Cgia: il peso reale del fisco si attesta al 49%

CgiaSui contribuenti italiani fedeli al fisco grava una pressione fiscale “reale” che per l’anno in corso si attesta al 49%, il 6,4 in più rispetto a quella ufficiale. Lo afferma l’Ufficio studi della Cgia,

“Chi fa impresa e si trova a subire un aggravio fiscale che sfiora il 50% fa fatica a reggersi in piedi – ha dichiarato coordinatore dell’Ufficio studi Paolo Zabeo -. Sebbene il governo Renzi abbia previsto nella nuova legge di Bilancio tutta una serie di misure che vanno nella direzione auspicata, il peso delle tasse rimane ancora eccessivo e del tutto ingiustificato rispetto alla qualità e alla quantità dei servizi pubblici erogati”.