CheBanca!: utile trimestrale di 2,2 milioni, primo risultato positivo

Chebanca LogoIl cda di Mediobanca ha approvato la relazione trimestrale al 30 settembre scorso.

Nel trimestre l’attività commerciale di CheBanca!, istituto retail del Gruppo Mediobanca, è stata caratterizzata dalla promozione offerta sul vincolo semestrale conclusasi lo scorso 31 agosto, finalizzata ad incrementare la raccolta diretta da convertire successivamente in risparmio gestito.

Nel trimestre, spiega una nota, la provvista retail è cresciuta quindi da 9,6 a 10,5 miliardi: i conti correnti da 2,0 a 2,1 miliardi e il conto deposito da 7,6 a 8,5 miliardi. Nello stesso periodo CheBanca! ha continuato a incrementare la raccolta indiretta che ha raggiunto 3,1 miliardi (contro 2,9 miliardi a giugno e 1,8 miliardi a settembre 2014), in crescita soprattutto nella componente assicurativa. Gli impieghi crescono da 4.605,8 a 4.727 milioni con mutui ipotecari erogati quasi raddoppiati da 137,1 a 248,8 milioni.

Per la prima volta, CheBanca! chiude il trimestre con un risultato netto positivo (utile di 2,2 milioni) propiziato dalla crescita dei ricavi (+27%): margine di interesse +15,4% e raddoppio di commissioni (da 4,1 a 9,2 milioni) per effetto delle maggiori masse di risparmio gestito ed amministrato. I costi di struttura aumentano del 7,7%, in particolare quelli del personale (+16,4%) per il rafforzamento della struttura distributiva. In calo le rettifiche su crediti (4,3 milioni contro 5,8 milioni) con un costo del rischio che si attesta a 37bps (53bps lo scorso esercizio) ed un tasso di copertura del 48% (invariato).

Leggi il comunicato di Mediobanca

CheBanca!: utile trimestrale di 2,2 milioni, primo risultato positivo ultima modifica: 2015-11-04T20:56:32+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: