CML, le stime dell’erogato lordo per il 2011 non si toccano: la crisi le congela a 140 miliardi di sterline

Il Council of Mortgage Lenders (CML) ha dichiarato di non voler modificare le stime di erogato lordo per il 2011 – stabilite in 140 miliardi di sterline – a seguito dell’attuale crisi del debito nell’eurozona e il crollo mondiale degli indici di borsa. Nel 2010 l’erogato lordo in Inghilterra è stato pari a 136,3 miliardi di sterline e a maggio il CML ha deciso di portare le proprie stime da 135 a 140 miliardi. Di questi giorni la decisione di non ritoccare ulteriormente al rialzo.

Gli istituti di credito, da parte loro, hanno già comunicato di aver erogato 63,7 miliardi in questi primi sei mesi del 2011: ciò significa che – salvo imprevisti picchi del mercato dei mutui a oggi non previsti – le stime del CML dovrebbero essere sotto quota 140. Dal Council fanno sapere che “sebbene siamo attenti all’evoluzione dei mercati e pronti a cambi di strategia, non abbiamo intenzione di modificare l’asset già stabilito per il 2011”.

L’economista inglese Samuel Tombs sostiene che “la crisi del debito nell’area dell’eurozona e le forti turbolenze che stanno interessando l’intero mercato finanziario avranno ripercussioni anche sul settore mutui. In particolare – ha aggiunto – è possibile che a essere colpita sarà soprattutto la fiducia dei consumatori con il rischio di allontanarli ulteriormente da eventuali richieste di finanziamenti”.

Ray Boulger, senior technical manager a John Charcol, ha dichiarato: “Sarebbe sorprendente se il CML – dopo aver già alzato a maggio le previsioni da 136 a 140 miliardi di sterline – modificasse una seconda volte nel giro di due mesi le proprie valutazioni”.

Tony Ward, chief executive di Home Funding, ha infine ribadito: “Penso che la decisione del CML sia incontrovertibile, considerando anche che, a giugno 2011, siamo sotto di 6 miliardi di sterline di erogato rispetto a quanto previsto per l’anno. Saremo fortunati se l’erogato lordo manterrà le già citate stime”.

CML, le stime dell’erogato lordo per il 2011 non si toccano: la crisi le congela a 140 miliardi di sterline ultima modifica: 2011-09-02T15:41:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: