Codacons, bene la multa dell’Antitrusta Bnl

“Ancora una volta ci troviamo di fronte ad una multa giusta ma di importo sbagliato”. Lo afferma il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, commentando la sanzione da 180.000 euro inflitta dall’Antitrust alla Banca Nazionale del Lavoro per pratica commerciale scorretta relativa alle norme sull’ipoteca.

“180.000 euro sono bazzecole per un istituto di credito – prosegue Rienzi – soprattutto perché queste pratiche scorrette permettono alle banche di guadagnare milioni e milioni di euro, impedendo ai consumatori di far valere i propri diritti. E’ necessario quindi consentire all’Antitrust di elevare multe assai più salate, e introdurre la sospensione delle licenze per gli operatori scorretti. Solo così – conclude Rienzi – sarà possibile punire seriamente e arrecare un danno concreto, evitando il ripetersi di comportamenti che danneggiano gli utenti”.

 

 

 

Codacons, bene la multa dell’Antitrusta Bnl ultima modifica: 2009-09-24T16:55:38+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: