Collaboratori di mediatori e agenti, a partire dal primo settembre in vigore la nuova prova valutativa gestita dall’Oam

Oam QuadratoA partire da martedì 1 settembre la prova valutativa per i collaboratori di mediatori creditizi e agenti in attività finanziaria (costituiti sotto forma società di capitali) sarà gestita esclusivamente dall’Oam. Da tale data dunque non saranno considerate valide le prove valutative effettuate presso altri enti.

La nuova prova consisterà nel superamento di un test di verifica, eseguito con strumenti informatici, composto da 20 quesiti a scelta multipla e risposta singola, della durata massima di 20 minuti. Ad ogni risposta corretta sarà attribuito un punteggio pari a 1; ad ogni risposta errata o non data non verrà detratto od attribuito alcun punteggio. Il test si intenderà superato ottenendo un punteggio pari o superiore a 12/20.

I quesiti sottoposti ai candidati saranno estratti, nel rispetto delle percentuali previste nella tabella riportata nell’apposita sezione del sito dell’Oam, da un database di domande pubblicato nella sezione dedicata.

Per la partecipazione ad ogni sessione è previsto un contributo pari a u 100 euro.

Consulta la circolare dell’Oam sulla nuova prova valutativa

 

Collaboratori di mediatori e agenti, a partire dal primo settembre in vigore la nuova prova valutativa gestita dall’Oam ultima modifica: 2015-08-28T10:01:59+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: