Conafi Prestitò, piano di buy back. Ora possiede il 6,98% delle azioni

Tra il 31 agosto e il 3 settembre Conafi Prestitò, intermediario finanziario attivo nel settore dei prestiti personali, ha acquistato 14.000 azioni ordinarie della propria società per un controvalore totale pari a 12.034,55 euro. Si tratta dello 0,03011% del capitale sociale.

L’acquisto è avvenuto sul mercato Mta, tramite Banca Intermobiliare di Gestione ed Investimenti S.p.A. incaricata dell’esecuzione del programma. Conafi Prestitò detiene perciò complessivamente 3.248.836 azioni proprie, pari al 6,98674% del capitale sociale.

Le operazioni di acquisto sono state effettuate nel rispetto delle disposizioni di cui agli artt. 2357 ss. del codice civile, 132 del D.Lgs. 58/98 e 144-bis del Regolamento Consob 11971/99 (come successivamente modificato) e dei limiti e delle finalità stabiliti dall’assemblea degli azionisti e dall’organo amministrativo della società che hanno autorizzato l’esecuzione del programma. Gli acquisti sono inoltre stati effettuati nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5 del Regolamento CE 2273/2003.

Conafi Prestitò, piano di buy back. Ora possiede il 6,98% delle azioni ultima modifica: 2010-09-14T07:00:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: