Confcommercio: il 36% delle imprese ha difficoltà di accesso al credito

Confcommercio-Imprese per l’Italia ha pubblicato i risultati emersi dall’Osservatorio sul credito per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel secondo trimestre del 2012. Stando ai dati raccolti, quasi il 65% delle imprese ha avuto difficoltà a fronteggiare autonomamente le proprie esigenze o, addirittura, non ci è riuscita affatto; un’impresa su cinque si è rivolta alle banche per chiedere un finanziamento; di queste, il 38,5% ha ottenuto il credito con ammontare pari o superiore alla richiesta, ma una quota non molto dissimile (circa il 36%) non ha visto soddisfatte le proprie richieste (percentuale che arriva intorno al 50% per le imprese del Centro e del Mezzogiorno).

Tra le imprese che hanno chiesto un finanziamento, quasi il 60% lo ha fatto per esigenze di liquidità o di cassa.

Qualche miglioramento è stato riscontrato rispetto al costo del finanziamento e delle “altre condizioni”, alla durata temporale del credito e alle garanzie richieste da parte delle banche a copertura dei finanziamenti concessi.

Confcommercio: il 36% delle imprese ha difficoltà di accesso al credito ultima modifica: 2012-07-23T11:58:53+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: