Confeserfidi, l’ad Bartolo Mililli riceve onorificenza dal presidente della Repubblica

Confeserfidi LogoDottore commercialista con due lauree, in economia e commercio e in scienze bancarie e assicurative, ha fondato Confeserfidi nel 1998, uno dei maggiori confidi vigilati in Italia, con al suo attivo oltre un miliardo di finanziamenti garantiti ad imprese, 60 collaboratori e una settantina di agenti, operanti in tutta la penisola. Nei Saloni di rappresentanza del Palazzo del Governo di Ragusa, il prefetto Maria Carmela Librizzi ha consegnato a Bartolo Mililli il diploma della onorificenza dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” conferita dal presidente della Repubblica, segnatamente con la distinzione onorifica di cavaliere, con decreto del 10 ottobre, per essersi distinto per il suo impegno professionale e sociale e che, con la sua condotta di vita, si è reso particolarmente benemerito nei confronti della Repubblica.

Il prefetto ha ricordato il significativo valore che rivestono tali benemerenze, quali riconoscimento dell’operato di persone con elevate qualità non solo professionali ma anche morali, che si sono fatte apprezzare per l’attività nelle istituzioni, per il rispetto delle regole e per l’impegno nel sociale, sottolineando come le onorificenze costituiscano l´emblema dell´impegno lavorativo, della solidarietà e del contributo che può essere dato all’etica ed allo sviluppo sociale ed economico della nostra Società. Il Prefetto, inoltre, nell´esprimere vivo apprezzamento per il meritato riconoscimento, ha evidenziato come la sua operosità sia motivo di orgoglio per Ragusa e il suo territorio per la dedizione, correttezza, trasparenza e solidarietà.

Articoli che potrebbero interessarti:

Confeserfidi, l’ad Bartolo Mililli riceve onorificenza dal presidente della Repubblica ultima modifica: 2016-12-23T15:53:40+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA