Confidi, al 19 novembre 13 i confidi minori iscritti all’Ocm

Organismo confidi minori logoAl 19 novembre risultano 13 i confidi minori iscritti all’Organismo confidi minori (Ocm), deputato a tenere e gestire l’elenco e a vigilare sul rispetto, da parte degli iscritti, della disciplina cui questi sono sottoposti ai sensi dell’art. 112, comma 2, del Testo unico bancario.

Alla scadenza per la presentazione delle domande, fissata per il 10 novembre scorso, ne risultavano quattro. Come previsto dalla legge, i confidi minori che non hanno presentato l’istanza entro i termini previsti potranno continuare a operare fino al 10 febbraio 2021 e saranno obbligati a cessare ogni attività allo scadere del termine. Salvo poterla riprendere in caso di successiva iscrizione nell’elenco.

Per agevolare le iscrizioni, lo scorso 13 ottobre l’Ocm aveva ridotto il contributo di iscrizione dallo 0,7 per mille previso allo 0,5 per mille del flusso di garanzie annuo di ciascun confidi.

Al momento sono iscritti all’elenco dei confidi minori un confidi del Molise, uno del Friuli Venezia Giulia, uno del Veneto, uno delle Marche, uno della Sicilia, uno della Basilicata, uno della Sardegna, uno del Trentino Alto Adige, due dell’Emilia Romagna, due della Lombardia e uno della Calabria.