Confidi Cts Valle d’Aosta, approvato il progetto di fusione per incorporazione in Ascomfidi Piemonte Sc

Confidi Cts Valle d'Aosta LogoIl consiglio di amministrazione di Confidi Cts Valle d’Aosta ha approvato il progetto di fusione per incorporazione in Ascomfidi Piemonte Sc. Gli effetti della fusione decorreranno dal primo gennaio 2016.

“Piccolo è bello – ha commentato in una nota Pierantonio Genestrone, presidente di Confcommercio Valle d’Aosta – ma in questo momento di grandi difficoltà economica, con le norme europee che condizionano sempre di più le attività delle piccole imprese e le normative nazionali che sul piano fiscale rendono sempre più difficili le gestione aziendali, è importante creare sinergie virtuose in grado di travasare conoscenze, esperienze e professionalità tra organizzazioni e associati”.

L’accordo Ascom Valle d’Aosta-Ascom Torino mira a potenziare il rapporto di collaborazione per accrescere l’offerta di servizi agli associati compresi i servizi del credito.

“Da mesi – ha aggiunto Pier Luigi Genta, presidente di Cts Valle d’Aosta – con Ascomfidi Piemonte stiamo collaborando per definire identità di vedute e obiettivi futuri che ci permetteranno di costituire, insieme, un confidi ancora più forte e competitivo al servizio degli associati”.

Consulta il progetto di fusione

Confidi Cts Valle d’Aosta, approvato il progetto di fusione per incorporazione in Ascomfidi Piemonte Sc ultima modifica: 2015-10-01T16:17:10+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: