Confidi Friuli, deliberato in crescita del 31,9% nel primo semestre

Confidi Friuli LogoIl primo semestre dell’anno si è chiuso con un considerevole incremento del deliberato e del garantito per Confidi Friuli. I dati, ha spiegato il presidente Michele Bortolussi “indicano una timida ripresa ma in una situazione ancora critica per l’economia locale”.

Gli importi deliberati nei primi sei mesi 2015 superano i 46 milioni euro (più 31,9%), con una forte ripresa del breve termine, da 18,9 a 31,2 milioni, mentre il medio registra una frenata, da 16 a 14,8 milioni. Aumenta il garantito: da 15,5 a 20,6 milioni, +32,7%).

“Un quadro senz’altro positivo soprattutto tenendo conto delle difficoltà del sistema confidi italiano – ha aggiunto Bortolussi -. Nell’ultimo quinquennio si è scesi complessivamente da 20 a 13 miliardi di euro di garanzie, alla luce delle nuove regole che hanno spinto alcune banche ad accreditarsi direttamente con Mediocredito centrale, disintermediando così le cooperative di garanzia”.

 

 

Confidi Friuli, deliberato in crescita del 31,9% nel primo semestre ultima modifica: 2015-08-11T19:29:04+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: