Confidi Lombardia ammessa nell’elenco delle 107

La cooperativa è nata dall’aggregazione dei consorzi di garanzia delle associazioni industriali di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese, e aderente a Federconfidi – Confindustria, pochi giornifa è stata ammessa a far parte dell’elenco degli intermediari finanziari vigilati dalla Banca d’Italia, come previsto dall’art. 107 del Testo Unico Bancario.
Rappresenta oltre 12.000 imprese e bel 2009 in 3.600 operazioni ha finanziato oltre 250 milioni di euro.

Confidi Lombardia ammessa nell’elenco delle 107 ultima modifica: 2010-06-25T12:33:57+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: