Confidi Regione Campania diventa intermediario finanziario vigilato

Confidi Regione Campania LogoConfidi Regione Campania è diventato intermediario finanziario vigilato. “La Banca d’Italia – si legge sul sito del consorzio di garanzia dei fidi – ci ha infatti ufficialmente comunicato l’iscrizione del consorzio nell’elenco speciale dei Confidi vigilati previsto dal D.Lgs. 385/93. Entriamo quindi nel gotha dei confidi a livello nazionale, sottoponendoci a maggiori controlli e garantendo una presenza maggiore.

È il felice coronamento di un percorso cominciato un anno fa quando avviammo l’iter per il riconoscimento di tale status sulla base di una rigorosa ristrutturazione interna. La nuova condizione permetterà al nostro consorzio di estendere la presenza sul territorio, di migliorare il dialogo con i soci e di velocizzare le richieste del credito.

La garanzia rilasciata da Confidi Regione Campania, in qualità di Intermediario Finanziario vigilato dalla Banca d’Italia assume per le imprese associate un considerevole valore in quanto il Consorzio acquisisce maggiore potere contrattuale nei confronti del sistema bancario, permettendo di ampliare l’accesso al credito”.

Confidi Regione Campania diventa intermediario finanziario vigilato ultima modifica: 2014-05-26T13:09:19+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: