Confidi, ricerca Comitato Torino Finanza: importi medi affidati in diminuzione del 7,8%

Credito 2Il sistema dei confidi è in difficoltà. A ribadirlo è la VII edizione della ricerca “I confidi in Italia”, promossa dal Comitato Torino Finanza, realizzata in collaborazione con Escp Europe e il dipartimento di Management dell’Università di Torino.

Dallo studio, presentato ieri e basto sui bilanci ufficiali dei consorzi di garanzia al 31 dicembre 2014, emergono una serie di evidenze preoccupanti: riduzione dello stock di garanzie prestate, erosione dei patrimoni di vigilanza, aumento delle perdite per insolvenze su garanzie prestate, peggioramento della solvibilità, diminuzione del 7,8% degli importi medi affidati.

Al 30 settembre scorso i confidi attivi erano 396, di cui 56 iscritti nell’apposito elenco speciale dei vigilati dalla Banca d’Italia (ex art. 107) e 347 appartenenti invece alla categoria dei confidi non vigilati, cosiddetti 106.

Da un punto di vista geografico il 46% dei consorzi ha sede al Sud; il 20% al Centro, e il 34% al Nord.

Secondo la ricerca i 56 confidi 107 detengono la maggior parte delle garanzie in essere del mercato. Questi soggetti si collocano prevalentemente nel centro-nord: nella classifica dei top 5 confidi nazionali ci sono Eurofidi (Piemonte), Italia ComFidi (Toscana), Artigiancredito Toscano, Unifidi Emilia Romagna, Unionfidi Piemonte.

 In questo contesto il 56% dei consorzi ha visto diminuire la propria dotazione patrimoniale (in molti casi di entità con decremento superiore al 10%) e peggiorare il trend di diminuzione già osservato nel 2013. Inoltre l’80% dei confidi analizzati è stata interessata da una riduzione dello stock di garanzie erogate; solamente 11 strutture sono state caratterizzate da un incremento degli stock in essere, grazie però al beneficio di cospicui fondi pubblici.

Confidi, ricerca Comitato Torino Finanza: importi medi affidati in diminuzione del 7,8% ultima modifica: 2016-03-18T09:57:44+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: