Confidi, soggetti segnalati per garanzie rilasciate in assenza di abilitazione

Confidi Cessione del QuintoLa Banca d’Italia segnala i seguenti soggetti per garanzie rilasciate in assenza di abilitazione:

170908_bancaditalia

In relazione a comunicazioni pervenute e/o a notizie comunque acquisite, la Banca d’Italia segnala che i confidi, c.d. “minori”, di seguito indicati sono iscritti nella sezione di cui all’art. 155, comma 4 del T.U. bancario (*) per l’attività esclusiva di rilascio di garanzie “collettive” a favore di banche, volta ad agevolare l’accesso al credito delle Pmi socie. I soggetti non sono abilitati al rilascio di garanzie nei confronti del pubblico, quali ad es. fidejussioni a favore di enti e amministrazioni pubbliche, imprese terze e privati in genere, anche se prestate nell’interesse delle Pmi socie del confidi.

Altri soggetti, già iscritti in elenchi tenuti dalla Banca d’Italia, segnalati in precedenza per garanzie rilasciate in assenza di abilitazione, sono stati successivamente cancellati dagli elenchi. Per informazioni sui periodi di iscrizione di soggetti cancellati dagli elenchi tenuti dalla Banca d’Italia si vedano sul sito www.bancaditalia.it rispettivamente le
pagine http://albielenchi.bancaditalia.it/albielenchi/elenchi.do?order=data_dec&lingua=it&to=intfcanc (per gli intermediari di cui al dismesso elenco generale ex art. 106 del T.U.B. *) e https://www.bancaditalia.it/compiti/vigilanza/albi-elenchi/confidi-minori-cancellati.pdf (per i confidi minori).

Confidi, soggetti segnalati per garanzie rilasciate in assenza di abilitazione ultima modifica: 2017-09-08T13:21:40+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: