Confidi Valle d’Aosta, Pierre Noussan eletto presidente

Confidi Valle d'Aosta LogoPierre Noussan, scelto in seduta post assemblea lo scorso martedì, ha preso il posto di Pericle Calgaro alla guida di Confidi Valle d’Aosta.

Il consiglio d’amministrazione, composto da Alessandro Cavaliere, Marco Ciocchini, Filippo Gerard, Giancarlo Giachino, Giulio Grosjacques ed Alfredo Lingeri, ha nominato Noussan presidente affiancandogli in qualità di vice Luciano Maquignaz.

L’assemblea generale di martedì, riunita a Sarre, ha anche provveduto all’approvazione del bilancio 2016. I soci iscritti, comunica Confidi Valle d’Aosta, sono aumentati da 822 a 846 e le garanzie deliberate raggiungono quota 27,2 milioni per un ammontare affidamenti pari a 71,6 milioni. A fine esercizio l’ammontare complessivo delle garanzie segna 80,7 milioni mentre la dotazione di mezzi patromoniali ha abbondantemente superato il requisito minimo fissato dalla Banca d’Italia (20,7% rispetto al minimo del 6%).

“Sotto l’aspetto reddituale – si legge in una nota del confidi – si registra una perdita di esercizio nettamente inferiore all’esercizio precedente. Tale perdita è dovuta principalmente alle consistenti rettifiche di valore eseguite sui crediti deteriorati” e non a “perdite causate da esborsi per sofferenze ma di accantonamenti prudenziali e cautelativi a copertura di eventuali future escussioni”.