Confidi Veneto: nel 2012 utili per 150.000 euro

Il 30 maggio i soci della cooperativa di garanzia fidi di Confcommercio Imprese per l’Italia Verona hanno approvato il bilancio 2012 e rinnovato le le cariche sociali per il periodo 2013-2015.

Quello ottenuto dal consorzio di garanzia fidi è “un risultato particolarmente significativo – ha spiegato Danese – in un momento in cui i confidi sembrano essere i soli sostenitori delle piccole imprese nella loro quotidiana lotta per rimanere sul mercato”.

I soci del Confidi Veneto hanno superato quota 7.600, mentre gli affidamenti garantiti a tasso ridotto hanno quasi raggiunto i 40 milioni di euro.

“In un periodo in cui il credito bancario scarseggia – ha aggiunto Danese – l’opera di Confidi Veneto si esplica in cogaranzia con Mediocredito Centrale, unico caso nel centro-nord, per offrire agli Istituti bancari garanzie a prima richiesta che consentano di erogare di più e a tassi migliori”.

Nel corso della riunione, spiega un articolo di Tg Verona.it, si è provveduto al rinnovo delle cariche sociali, che hanno visto confermare all’unanimità il consiglio uscente, composto da Maurizio Danese (presidente) Nicola Baldo (vicepresidente vicario), Paolo Tosi (vicepresidente), Paolo Artelio, Mirco Bresciani, Roberta Girelli, Fernando Morando e Claudio Rama per la provincia di Verona, Claudia Speri per la provincia di Treviso ed Elena Grandi per la provincia di Rovigo.

Confermato anche il collegio sindacale, con Adriano Baso presidente e Martino Dall’Oca ed Emilio Cavazza sindaci effettivi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Confidi Veneto: nel 2012 utili per 150.000 euro ultima modifica: 2013-06-05T10:44:59+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: