Consob, multe per 56.000 agli esponenti aziendali di Banca Finnat Euramerica

Consob LogoLa Consob ha colpito con multe per un totale di 56.000 euro gli esponenti aziendali di Banca Finnat Euramerica Spa. Lo si legge nella delibera 18763. Il motivo della sanzione deve essere ricercato nelle, “violazioni dell’articolo 21 del decreto legislativo 58/1998 e relative norme di attuazione”. La sanzione amministrativa è indirizzata anche alla stessa società, in qualità di responsabile in solido.

Destinatari del provvedimento sono Giampietro Nattino, amministratore delegato in carica dal primo gennaio 2008 al 15 maggio 2009 e presidente del cda dal 16 maggio 2009 al 31 dicembre 2011, che dovrà pagare 8.500 euro, Arturo Nattino, direttore generale dal primo gennaio 2008 al 15 maggio 2009 e amministratore delegato dal 16 maggio 2009 al 31 dicembre 2011, che pure dovrà sborsare 8.500 euro, Mario Sica, presidente del collegio sindacale, in carica dal primo gennaio 2008 al 31 dicembre 2011, è chiamaro a versare un ammontare complessivo pari a 6.500 euro, e Alessandro De Micheli, sindaco effettivo dal primo gennaio 2008 al 31 dicembre 2011, “multato” per altri 6.500. A loro si aggiungono Francesco Minnetti, 6.500 euro di “multa”, Pierluigi Angelini, 6.000 euro, Andrea Crovetto, 7.000 euro, e Alberto Alfiero, altri 6.500.

A Banca Finnat Euramerica è ingiunto, in qualità di soggetto responsabile in solido, il pagamento dell’importo complessivo di 56mila euro come somma delle sanzioni indicate, con obbligo di regresso nei confronti degli autori delle violazioni indicati.

Consob, multe per 56.000 agli esponenti aziendali di Banca Finnat Euramerica ultima modifica: 2014-02-06T09:55:53+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: