Cosef, il 6 dicembre, a Teramo, convegno sulla Mifid 2

Cosef LogoIn occasione del meeting annuale organizzato dal Consorzio Universitario per gli Studi Economici e Finanziari (Cosef) dell’Università di Teramo, mercoledì 6 dicembre, presso l’Aula Magna Benedetto Croce docenti, professionisti e tecnici di rilievo nazionale, tratteranno le principali tematiche relative alla Mifid 2, che entrerà in vigore a gennaio 2018.

L’evento, accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti, degli Avvocati e dei Consulenti del Lavoro, si terrà dalle ore 9.30 alle ore 18.30, è gratuito per coloro che si iscriveranno entro il 4 dicembre inviando la scheda di iscrizione all’indirizzo mail [email protected] ed è valido ai fini del mantenimento della certificazione Efpa.

Il tema del Meeting 2017 del Cosef è dedicato alle tematiche relative alla disciplina che regola i servizi finanziari europei: prestazione dei servizi di investimento, tutela degli investitori, retail, definizione dei servizi di consulenza indipendenti, adeguatezza della comunicazione e ruolo del consulente finanziario e patrimoniale.

I lavori saranno aperti dal rettore Luciano D’Amico, dal presidente del Cosef Giovanni Piersanti, dal presidente del Corso di laurea in Economia dell’Università di Teramo Fabrizio Antolini e dal Segretario della Camera dei Deputati Giulio Sottanelli.

Interverrano: Paolo Di Antonio vicepresidente Cosef, Nicola Ronchetti business director Gfk Eurisko, Emanuele Carlucciovicepresidente Efpa Europe, Gian Franco Giannini Guazzugli comitato esecutivo Anasf, Alessio Amadori presidente Assonova, Filippo Parrella funzione legale e normativa Assoreti, Cesare Armellini presidente Nafop, Carla Rabitti Bedogni presidente Ocf, Francesca Buglioni ufficio ordinamento finanziario ABI, Gianpaolo Eduardo Barbuzzi presidente Acf, Francesco Di Ciommo dello studio legale Di Ciommo & Partners, Gianfranco Liace dello studio legale Liace, Gabriele Sampagnaro Università Parthenope di Napoli, Andrea Di Gialluca e Fabio Marchetti dello studio Visentini Marchetti e Associati.

Il Consorzio Universitario per gli Studi Economici e Finanziari dell’Università di Teramo nasce con lo scopo di progettare e implementare programmi di ricerca nel campo economico, finanziario e assicurativo e di diffondere conoscenze tecnico-scientifiche mediante interventi di studio, ricerca e alta formazione, anche in collaborazione con altri centri di ricerca pubblici e privati.

Particolare attenzione è rivolta al settore bancario e finanziario proprio al fine di migliorare la cultura e la conoscenza delle più diffuse problematiche mirando al contempo ad individuare nuovi possibili filoni di ricerca e sviluppo della conoscenza.

Cosef, il 6 dicembre, a Teramo, convegno sulla Mifid 2 ultima modifica: 2017-12-02T11:01:15+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: