Creacasa, Carullo: “L’obiettivo per fine 2010 è raggiungere quota 260 agenti finanziari e erogare 500 milioni di euro di nuovi mutui”

Quali sono i prodotti a disposizione dei vostri agenti in attività finanziaria?
L’offerta di Creacasa è composta da 6 linee di mutui per acquisto casa, 6 linee per la ristrutturazione, 2 linee per la sostituzione e un prodotto “ad hoc” per la surroga, oltre a prodotti assicurativi collegati al mutuo. A gennaio 2010 Creacasa ha siglato un accordo con CRIF Services, società del Gruppo CRIF che offre sistemi di informazioni creditizie, di business information e di supporto decisionale. Creacasa, inoltre, ha stipulato accordi e convenzioni con Compass per la distribuzione di prestiti personali, con Fides S.p.A. per prodotti di cessione del quinto, con Euvis per il collocamento di finanziamenti vitalizi per la terza età, con Mutui on line, Mutui.it e Buongiorno consulenze per la segnalazione di utenti internet interessati ad un mutuo casa.

Quali sono i risultati di questi primi tre anni?
Nei primi tre anni di attività, Creacasa ha erogato oltre 350 milioni di euro di mutui, acquisito 3.400 nuovi clienti, reclutato 180 agenti finanziari e aperto 50 corner presso le filiali Credem e tre punti vendita indipendenti su tutto il territorio nazionale.

Quali sono gli obiettivi per il 2010?
La società, entro fine 2010, prevede di raggiungere quota 260 agenti finanziari (+80 agenti), erogare 500 milioni di euro di nuovi mutui (totale 850 milioni), 5.400 nuovi clienti (totale 9 mila) e l’apertura di 43 tra corner all’interno delle filiali Credem e punti vendita indipendenti (totale 80 corner).

Come selezionate i vostri agenti e che caratteristiche devono avere?
L’attività di reclutamento è sviluppata in modo sinergico, come tutto il progetto, con lo sviluppo delle filiali Credem, al momento è focalizzata nelle regioni del Piemonte, Tri-Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Puglia, Sicilia e Toscana. La selezione degli agenti è soprattutto concentrata su figure con un’elevata esperienza nel business, ma soprattutto capaci di coordinarsi con la banca, caratteristica funzionale al cuore del sistema, appunto l’integrazione rete-banca

Invece perché un operatore dovrebbe interessarsi a Creacasa?
Promuoviamo costantemente la valorizzazione delle sinergie attraverso l’individuazione delle competenze, della attitudini, delle capacità e il riconoscimento dei risultati conseguiti. Con Creacasa ci sono grandi opportunità per i partner convenzionati. Questo è possibile perché vengono messi a disposizione gli strumenti giusti per ottenere ottimi risultati, siamo sempre attenti a cogliere nel momento del cambiamento occasione e opportunità di crescita e miglioramento. I nostri partner convenzionati possono contare su: una gamma completa di prodotti, back office per le pratiche, flessibilità organizzativa, incentivi economici e l’assistenza “no limits” da parte dei nostri agenti.

Come avete reagito all’arrivo del decreto che riformerà la mediazione del credito? Come vi adeguerete?
“Trasparenza e integrità” sono elementi fondamentali per un mercato delicato come quello dei mutui, servono regole di comportamento precise che possano ovviare a comportamenti ambigui degli operatori. Al mutuo casa sono legati i sogni di tutti i consumatori, per questo che è necessario definire al meglio le linee guida per una riforma professionale. Oggi servono agenti in attività finanziaria sempre più preparati che sappiano garantire alla clientela e ai consumatori nuovi servizi con massime garanzie. In quest’ottica è necessario individuare nuovi percorsi formativi che innalzino gli standard professionali degli agenti, Creacasa in questo senso si sta impegnando nella realizzazione di corsi, tavole rotonde, incontro sul territorio per la formazione della propria rete. Tutto questo grazie alla collaborazione della Scuola di Formazione di Credem, che ci supporta nella realizzazione dei corsi in coerenza con la formazione erogata ai dipendenti della banca. La sinergia con Credem, che è il nostro elemento distintivo sul mercato, si evidenzia in tutti i processi che ci coinvolgono: dal reclutamento alla logistica.

Vis: 1001

Creacasa, Carullo: “L’obiettivo per fine 2010 è raggiungere quota 260 agenti finanziari e erogare 500 milioni di euro di nuovi mutui” ultima modifica: 2010-09-02T19:40:27+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: