Creacasa continua il rafforzamento della rete

Creacasa LogoCreacasa, società 100% Credem specializzata nella consulenza e distribuzione di mutui e prodotti assicurativi rafforza la propria rete commerciale con l’inserimento di nove nuovi professionisti in tutta Italia.

Il potenziamento della rete ha l’obiettivo di estendere la presenza di Creacasa in modo capillare su tutto il territorio e rafforzare la relazione con la clientela in linea con la strategia di crescita e sviluppo delle quote di mercato del Gruppo Credem, anche a seguito delle sinergie recentemente attivate. Dall’ultimo trimestre del 2017, infatti, Creacasa gestisce tutti i clienti prospect che si recano in filiale per la richiesta di un mutuo.

In particolare, negli ultimi mesi sono entrati in Toscana Leandro Monterossi da Mps Leasing & Factoring, nel Lazio Ainur Valentini da Tecnocasa, in Calabria Stefano Musolino da Auxilia Finance spa che assume il ruolo di area manager, Carlo Santopadre da IWBank e Riccardo Tenaglia da Prestito24, in Sicilia Chiara Agata Curatolo da Attilio Vinto CredVin s.r.l., Angelo Scopelliti, Emma Eletta Maria Figà ed Alessia Strano.

“L’ampliamento delle sinergie con la capogruppo, grazie alle quali dalla fine dello scorso anno Creacasa gestisce anche i clienti prospect o già clienti con anzianità di conto corrente da meno di sei mesi ha portato con sé obiettivi di potenziamento della rete per rendere più efficiente e capillare l’attività di consulenza svolta dai subagenti Creacasa, che possono così mettere in campo tutte le loro competenze sia sul canale diretto sia indiretto – ha sottolineato Giandomenico Carullo, direttore commerciale e vice direttore generale di Creacasa -. L’attività di reclutamento delle persone”, ha proseguito Carullo, ”in linea con i valori e gli obiettivi del gruppo, proseguirà nei prossimi mesi con l’obiettivo di aumentare la copertura nelle aree strategiche su cui vogliamo puntare con decisione per lo sviluppo dell’attività”.

Creacasa continua il rafforzamento della rete ultima modifica: 2018-03-21T16:40:38+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: