Creacasa, utile netto di 857 mila euro (in calo) al 31 marzo 2012

La situazione trimestrale al 31 marzo 2012 di Creacasa, Gruppo Credem, evidenzia un utile netto di 857 mila euro, in diminuzione rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, pari a 1.782 mila di euro.
La performance è riconducibile essenzialmente al fatto che le erogazioni di mutui sono state decisamente inferiori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma in linea con gli obiettivi di budget del trimestre. Nel dettaglio l’erogato al 31 marzo 2012 si è attestato a 77,8 milioni di euro.

In calo anche la performance per il collocamento dei prodotti assicurativi (in particolare ramo danni), che ha generato premi per 2,2 milioni di euro rispetto ai 3,8 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente.

Dal punto di vista organizzativo e commerciale la rete si attesta a fine trimestre a 300 agenti. Nel trimestre la società ha avviato le attività per il collocamento di prestiti personali di Credem, che sarà operativo a partire dal prossimo mese di maggio.

Nel corso del trimestre abbiamo reso operative le attività di segnalazione per la rete dei nostri agenti in attività finanziaria per quanto riguarda clientela small business, clientela corporate e operazioni di leasing e carte di credito per la clientela privata – ha precisato Lorenzo Montanari direttore generale di Creacasa -. Nel contempo sta continuando l’opera di reclutamento finalizzata a coprire le aree del territorio nazionale non ancora adeguatamente presidiate.

Creacasa, utile netto di 857 mila euro (in calo) al 31 marzo 2012 ultima modifica: 2012-05-20T16:55:30+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: