Credem: al via l’operatività del nuovo canale per la cessione del quinto dello stipendio

Il nuovo canale distributivo è costituito da agenti in attività finanziaria con un mandato in esclusiva assegnato direttamente dalla banca e proporrà prodotti a marchio Credem.

Punto di forza di questo modello di business sarà la forte integrazione e sinergia tra le filiali della banca e gli agenti. In particolare, questi ultimi sono dei liberi professionisti che supporteranno i colleghi delle filiali nelle operazioni di erogazione dei finanziamenti e pianificheranno direttamente con l’azienda le attività di sviluppo verso i nuovi clienti. Inoltre saranno coinvolte le imprese clienti della banca al fine di stipulare convenzioni per favorire l’accesso a questa tipologia di finanziamento da parte dei dipendenti delle stesse.

Il nuovo canale punta, entro i prossimi tre anni, a raggiungere 5 mila nuovi clienti per la banca, costituire una rete di oltre 100 agenti in attività finanziaria ed aprire oltre 100 corner nelle filiali della banca. Per Credem l’obiettivo è essere presente in un settore, in precedenza non presidiato dal Gruppo, che anche nel 2011 ha rappresentato a livello di volumi circa il 10% del totale del credito al consumo erogato in Italia. Il prestito con cessione del quinto è una forma di finanziamento rivolta a tre tipologie di clientela: dipendenti pubblici, dipendenti privati e pensionati e i potenziali clienti interessati sono, a livello di sistema, circa 34 milioni, di cui circa la metà in target per operazioni di questo tipo (fonte: Assofin). Tale attività, infatti, presenta spazi di crescita a seguito dell’evoluzione normativa degli ultimi anni, dell’uscita dal mercato di alcuni player e della modifica della disciplina specifica degli agenti finanziari e dei mediatori creditizi. Il nuovo canale permetterà di completare l’offerta del Gruppo Credem mantenendo la consueta attenzione alla qualità del credito ai vertici del settore bancario italiano: sofferenze nette su impieghi a 1,2%, core Tier 1 a 8,7% e costo del credito a 0,26% (dati al 31/12/2011).

A livello organizzativo e commerciale il nuovo canale è coordinato da Angelo Martoni che risponde a Stefano Pilastri, responsabile della rete commerciale di Credem. Martoni, con pluriennale esperienza nel settore del credito al consumo, ha il compito di strutturare l’offerta di prodotto e governare tutta la filiera di distribuzione del nuovo canale. Recentemente, inoltre, sono stati nominati Umberto Redaelli responsabile dello sviluppo e del coordinamento della rete di agenti in attività finanziaria e Stefano Lioce responsabile delle attività di supporto operativo del canale. In particolare, Redaelli ha l’obiettivo di sviluppare l’attività di reclutamento in tutta Italia, mentre Lioce è responsabile del supporto operativo agli agenti in tutte le fasi di vendita del prodotto, dal preventivo, alla delibera, ai rapporti con le assicurazioni.

Siamo molto soddisfatti della partenza dell’attività del nuovo canale”, ha dichiarato Angelo Martoni, “che ha i propri punti di forza nel fatto che proporremo prodotti erogati direttamente da Credem e non da terzi. Abbiamo obiettivi molto sfidanti sia in termini di reclutamento sia in termini di acquisizione della clientela, ma siamo convinti di raggiungerli grazie alla validità del progetto e alla solidità del Gruppo”.

Il Gruppo Credem è presente su tutto il territorio nazionale con 560 filiali, 43 centri imprese, 50 negozi finanziari, 5.519 dipendenti, 795 promotori finanziari con mandato e 272 agenti finanziari di Creacasa (dati al 31/12/2011).

Credem: al via l’operatività del nuovo canale per la cessione del quinto dello stipendio ultima modifica: 2012-04-20T22:28:45+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: