Credem presenta Prestito Maxi

Il Prestito Maxi di Credem prevede un tasso d’interesse, pari all’11,90%, che resta fisso per tutta la durata del finanziamento. La restituzione del prestito avviene tramite rate mensili, di importo sempre costante: è questa una peculiarità del finanziamento, che assicura il cliente contro ogni tipo di variazione negativa dei tassi di interesse di riferimento sui mercati finanziari.

La sottoscrizione del prodotto prevede alcuni costi extra a carico del cliente. Segnaliamo in particolare le spese per la stipula del contratto, con una commissione di istruttoria dell’1% dell’importo richiesto, con un massimo di 500 euro (la commissione viene aggiunta all’importo richiesto e finanziato); l’imposta sostitutiva pari allo 0,25% dell’importo finanziato per le erogazioni di durata superiore a 18 mesi. Prestito Maxi non prevede invece alcun tipo di spesa per la gestione del rapporto e neppure spese di incasso rata.

I clienti che volessero accedere a Prestito Maxi avranno inoltre la possibilità di sottoscrivere la polizza Protezione Prestito: si tratta di una polizza facoltativa che subentra nel rimborso nel caso in cui dovessero verificarsi eventi che potrebbero compromettere la capacità di restituzione dell’importo quali decesso, invalidità totale permanente o inabilità temporanea totale da infortunio o malattia, perdita posto di lavoro e malattia grave.

Tutta l’offerta di Credem
Oltre a Prestito Maxi, Credem mette a disposizione dei suoi clienti numerose altre tipologie di finanziamento. Segnaliamo in particolare il prestito personale Avvera: si tratta di un prestito conveniente, rapido e flessibile, che prevede un importo erogabile che può andare da un minimo di 3 mila euro sino ad un massimo di 30 mila euro, da restituire in un arco di tempo che va dai 24 agli 84 mesi.

Rappresenta invece un prodotto del tutto differente Ego Facile: si tratta infatti di una carta gratuita che permette di rateizzare i pagamenti ottenendo un anticipo di contante sul conto corrente.

Credem presenta Prestito Maxi ultima modifica: 2012-12-02T21:20:18+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: