Credipass: prosegue la crescita della rete verso quota 700 promotori creditizi. Nel 2019, in soli 4 mesi, sono già 68 i nuovi inserimenti

649

Credipass LogoA fine aprile la rete di Credipass ha raggiunto il numero di 681 promotori creditizi regolarmente iscritti all’Oam, Organismo agenti e mediatori. Dopo aver superato nel 2018 il valore di un miliardo di intermediato, la società di mediazione creditizia rafforza ulteriormente la propria presenza territoriale.

Un particolare impulso alla crescita è arrivato nei primi 4 mesi del 2019 con ben 68 nuovi ingressi, che hanno portato a un’incremento della rete di oltre il 10%. Gli ingressi hanno interessato in gran parte figure senior, professionisti già attivi nel settore, e sono stati frutto spesso di candidature spontanee, provenienti da persone che hanno scelto Credipass attirate dal brand e dai molti servizi che la società mette a disposizione dei consulenti.

Prevale, con oltre il 60% sul totale, la fascia d’età tra i 30 e i 45 anni. Per quanto riguarda le aree territoriali le nuove figure sono distribuite sul territorio con prevalenza per i grandi centri urbani.

Credipass pone molta attenzione all’attività di recruiting con l’obiettivo di raggiungere, già entro settembre, i 100 nuovi ingressi, portando la rete a oltre 700 professionisti. Questo in virtù delle molte candidature che la direzione sta gestendo. La società ha inoltre programmato dei Career Day, giornate informative dedicate a chi vuole intraprendere la professione. Le prime si terranno il 30 ed il 31 maggio rispettivamente a Roma e Milano.

Sono infine previsti investimenti sia nella branding campaign (come la recente appena conclusa su Tgcom 24) sia tramite i canali social e i media tradizionali.

“Credipass propone un modello di servizio che garantisce realmente al promotore creditizio la possibilità di esprimere al meglio la propria professionalità. Forniamo una piattaforma It unica, tecnologie avanzate come la WebApp per la generazione dei preventivi o la firma grafometrica – spiega l’amministratore delegato Mauro Baldassin -. Riusciamo a riempire con continuità l’agenda dei nostri consulenti grazie a flussi costanti di lead che derivano dalle nostre landing page e da accordi strategici, come quello appena partito con il portale immobiliare Idealista. Inoltre la nostra rete può contare sugli investimenti che l’azienda rivolge verso i nostri partner naturali, gli agenti immobiliari. Abbiamo creato addirittura tre società indipendenti: Casashare, l’applicativo per ottimizzare le ricerche e le comparazioni immobiliari ora anche su App mobile; Relabora, che in esclusiva distribuisce il Verificasa creato assieme a Cerved per certificare gli immobili; Realizza, la rete di property finder che opera in collaborazione con gli agenti immobiliari”.

“Diamo un caloroso benvenuto ai tanti collaboratori che hanno scelto e che stanno scegliendo Credipass come luogo di lavoro ideale per esercitare al meglio la loro professione – aggiunge Maurizio Visconti, direttore commerciale di Credipass -. Il nostro impegno è quello di mettere sempre al centro la figura del promotore creditizio, finalizzando tutte le nostre iniziative e tutti i nostri sforzi per consentire una crescita costante e, a ciascuno, di esprimere al meglio il proprio talento. Riceviamo quotidianamente candidature sia tramite la pagina ‘Lavora con noi’ del nostro sito (www.credipass.it) che tramite la casella ‘[email protected]’ e garantisco che vengono gestite tutte con molta attenzione dalla direzione. Ce ne occupiamo in prima persona anche io e l’amministratore delegato Mauro Baldassin”.