Crédit Agricole in Italia, utili in crescita dell’8% nel 2018

54

Crédit Agricole Cariparma logoIl risultato netto aggregato del Crédit Agricole in Italia nel 2018 è pari a 793 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto al 2017, grazie a un sempre maggiore coordinamento sinergico tra le diverse linee di business del Gruppo.

Il Gruppo è composto, oltre che dal Gruppo bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (Cacib), Credito al Consumo (Agos, Fca Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, Caceis), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez WM, Banca Leonardo e CA Indosuez Fiduciaria).

Per quanto riguarda il Gruppo bancario l’utile netto del 2018 si attesta a 274 milioni di euro, in crescita del 10% rispetto al 2017 (297 milioni, +13% a/a, esclusi i contributi ai fondi di garanzia e risoluzione) Continua il costante supporto alle famiglie con l’importante crescita dello stock di prestiti per acquisto abitazione (+10% a/a) e dei volumi intermediati di credito al consumo (+33% a/a). Il sostegno all’economia si conferma a ottimi livelli con finanziamenti alle imprese in crescita del +4% a/a, con particolare attenzione ai segmenti chiave per il Gruppo, come l’Agri-Agro (+7% a/a).

Crescono gli impieghi (+6% a/a) e continua lo sviluppo del risparmio gestito (+3% a/a). Sono state sviluppate numerose iniziative di responsabilità sociale con attori radicati sul territorio, in particolare le Fondazioni, che hanno portato ad erogazioni per 5 milioni di euro. Il Gruppo ha ottenuto un utile netto di gruppo nel 2018 di 6,844 miliardi di euro (+4,7% a/a). Crédit Agricole S.A. ha riportato nello stesso periodo un utile netto di 4,400 miliardi di euro (+20,6% rispetto al 2017).