Credito Pmi, nel Lazio nasce Rete Confidinsieme

Confidinsieme LogoSi chiama Rete Confidinsieme, il network appena nato che riunisce Coopfidi, Confidi Roma Gafiart, Confesercenti Fidi Lazio, Imprefidi Lazio e Confidi Lazio. L’obiettivo dichiarato è quello di mettere insieme competenze e risorse per rispondere all’emergenza numero uno delle pmi del territorio, ossia ottenere credito.

Il nuovo network è stato presentato ieri a Roma. All’incontro sono intervenuti l’assessore al Lavoro della Regione Lazio Lucia Valente, il vicepresidente della Ccia Roma Lorenzo Tagliavanti, il presidente di Coopfidi Luciano Osvaldo Peduzzi in rappresentanza di Rete Confidinsieme, Alessandro Carpinella di Kpmg.

Nato grazie al contributo della Camera di Commercio di Roma, Rete Confidinsieme è il primo network di confidi aperto a tutti i settori (artigianato, industria, commercio, turismo e servizi), e unitario perché rappresenta tutte le associazioni delle piccole e medie imprese (Cna, Confartigianato, Acai, Confesercenti, Confcommercio, Federlazio).

Il network associa oltre 18.000 imprese, che possono contare su una corsia preferenziale di accesso al credito: ad oggi la rete conta 450 milioni di finanziamenti garantiti in essere erogati alle migliori condizioni di mercato da circa 30 istituti di credito convenzionati.

Grazie alla presenza capillare sul territorio, con 35 filiali in tutte le province del Lazio, Rete Confidinsieme garantirà alle imprese la possibilità di mantenere il rapporto di prossimità con la propria associazione e contare sull’assistenza finanziaria fornita da consulenti che operano sulla base di una conoscenza approfondita del contesto economico locale.

Credito Pmi, nel Lazio nasce Rete Confidinsieme ultima modifica: 2013-12-11T12:02:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: