CreditoalCredito Abi, Maresca: “Sparirà la segnalzione”; Ciani: “Il 12 dicembe la costituzione dell’Organismo”

Nella seconda sessione della seconda edizione di “Credito al Credito 2011”, aperta da Angelo Peppetti dell’Ufficio Crediti ABI, apre la sessione sull’evoluzione della distribuzione nel credito al consumo e nei mutui casa,ha confermato che “si sta lavorando per portare quanto prima in Consiglio dei Ministri il decreto correttivo del D.Lgs. 141/10. Al momento è al vaglio dell’ufficio legale, poi inizierà l’iter di approvazione”. Il dirigente del Mef ha anche confermato quanto anticipato da Federico Luchetti al Leadership Forum cioè che l’articolo 7 del correttivo (la parte che riguarda la così detta segnalazione) verrà cancellato e per il resto non saranno previste particolari variazioni rispetto al correttivo uscito in consultazione pubblica. Maresca ha anche anticipato che “entro metà del 2012 partiranno le prime iscrizioni agli albi di mediatori creditizi e agenti in attività finanziaria, e per la fine del 2012 saranno attivi al 100%”.

Tempistica confermata anche da Andrea Ciani, membro del board dell’Organismo, che ha anche aggiunto che “il 12 dicembre dovrebbe essere la data della nascita dell’Organismo, cioè il giorno in cui verrà depositato lo statuto. Per quanto riguarda gli elenchi pensiamo che il sistema informatico messo a disposizione da Banca d’Italia sarà pronto per il mese di marzo, e da quel momento potremmo cominciare a effettuare le prime iscrizioni test. Confermo che potrà andare a regime verso la fine dell’anno”.

“Ma mentre per le iscrizioni che travaseranno dal vecchio albo i problemi saranno relativi, per i nuovi iscritti le difficoltà aumentano – ha proseguito Ciani –. Perché se è vero che gli albi saranno pronti a marzo, è anche vero che per iscriversi bisognerà aver superato l’esame. Quindi prima di marzo dovremmo aver definito cosa si intende per esame e il tipo di prova da sostenere. Ma per poter effettuare l’esame bisogna anche aver fatto prima un corso. Questo vuol dire che prima di pensare all’esame dovremmo aver già definito cosa si intende per corso di formazione e i contenuti che dovrà avere. Ecco che il tempo ci sembra veramente poco”.

CreditoalCredito Abi, Maresca: “Sparirà la segnalzione”; Ciani: “Il 12 dicembe la costituzione dell’Organismo” ultima modifica: 2011-11-22T22:37:11+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: