Crif entra nelle classifiche FinTech 100

Crif LogoCrif, azienda globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie, di business information e soluzioni a supporto della gestione del credito, è stata riconosciuta a livello internazionale come uno dei principali provider di soluzioni tecnologiche per il settore finanziario.

Nello specifico, spiega una nota, Crif è stata inserita nelle prestigiose classifiche “top 100” stilate dalla Idc Financial Insights e dall’American Banker/Bai (Bank of America Investment Services, Inc.) FinTech Forward  destinate alle aziende che producono almeno un terzo dei ricavi dalle soluzioni sviluppate per gli operatori finanziari.

Tali classifiche, che si basano sui ricavi prodotti nel 2014 attraverso la vendita di hardware, software e servizi tecnologici rivolti agli istituti finanziari a livello mondiale, permettono di accreditare i player che forniscono questo genere di soluzioni in un mercato altamente regolamentato e competitivo, oltre a mettere in luce quelli che influenzeranno il settore.

Crif, con sede a Bologna, oggi supporta oltre 3.100 banche e società finanziarie in più di 50 Paesi affiancando i clienti nel loro percorso di crescita, nella gestione del rischio, nella riduzione dei costi end-to-end e nella compliance. La società opera in 4 continenti e fornisce soluzioni per la gestione del credito e sistemi informativi per supportare banche, società finanziarie, assicurazioni, società di telecomunicazioni e media, utilities e società energetiche, e imprese in ogni fase della relazione con il cliente.

In particolare Crif supporta i propri clienti nelle fasi di identificazione, acquisizione e gestione dei clienti attraverso strumenti di supporto tempestivi e affidabili per la valutazione dei rischi di credito e commerciali e per il marketing. Inoltre Crif crea valore nella gestione e nello sviluppo del portafoglio tramite un attento e costante monitoraggio dell’attivo e la definizione di strategie mirate all’espansione del business, fino alle attività di recupero crediti.

“Siamo estremamente orgogliosi di essere stati riconosciuti, ancora una volta, come una delle principali realtà al mondo nello sviluppo di soluzioni destinate agli istituti di credito – ha commentato Silvia Ghielmetti, general manager di Crif -. Questo riconoscimento ci spinge a impegnarci sempre di più nel supportare i nostri clienti nella gestione efficiente dell’intera filiera del credito e nel rafforzamento dei loro vantaggi competitivi, attraverso adeguate soluzioni per la gestione del credito e per calare efficacemente le strategie all’interno dei processi e raggiungere risultati tangibili”.

Crif entra nelle classifiche FinTech 100 ultima modifica: 2015-11-05T21:38:25+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: