Crif si allea con Neal & Massy e punta alla Giamaica

In particolare, Crif, che gestisce credit bureau in Italia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca e Ungheria, mette a disposizione la piattaforma tecnologica, l’expertise nel settore e servizi/prodotti a valore aggiunto, mentre Neal & Massy fornisce l’infrastruttura IT, la conoscenza del mercato locale e l’esperienza maturata in oltre 80 anni di attività di business nei Caraibi.

L’obiettivo è combinare know-how globale con un approccio locale per poter offrire risposte alle esigenze sia degli enti finanziatori che dei prenditori di credito, in linea con la normativa vigente nel Paese. “La nostra esperienza nello start-up, implementazione e gestione di credit bureau in differenti Paesi sarà fondamentale per garantire alla Giamaica una soluzione consolidata, allo stato dell’arte a livello internazionale, scalabile e modulare, e soprattutto mirata e personalizzata sugli specifici bisogni del mercato e del contesto normativo locale”, spiega Enrico Lodi, direttore generale credit bureau services di Crif e vice presidente di Accis (Associazione europea delle informazioni creditizie).

Gli fa eco Norris Taylor, amministratore delegato di Illuminat (Jamaica) Limited: “L’esperienza sul campo di Neal & Massy e le relazioni nel settore finanziario e negli altri completerà la conoscenza e l’esperienza del nostro partner ottenuta attraverso progetti simili in economie emergenti. Queste sinergie porteranno ai nostri territori locali un’offerta di servizi di credit bureau di assoluto livello, gestiti da risorse locali e internazionali e fondati su una piattaforma tecnologica gestita e supportata localmente”.

Il credit bureau raccoglierà informazioni creditizie sia positive (sulla regolarità dei rimborsi di pagamento dei finanziamenti) che negative (su eventuali ritardi di pagamento), relative a privati e piccole e medie imprese, e offrirà benefici sia ai prenditori di credito che alle istituzioni finanziarie durante il processo di erogazione e concessione di credito. Da un lato, la disponibilità di una completa storia di credito consentirà infatti ai consumatori e alle imprese giamaicane una maggiore facilità di accesso al credito, permettendo loro di ottenere condizioni più favorevoli. Dall’altro lato, banche e istituti finanziari potranno gestire in maniera più efficace l’esposizione finanziaria dei richiedenti credito e saranno in grado di ridurre la rischiosità credito dei finanziamenti. Inoltre, il credit bureau aiuterà a prevenire il rischio di sovraindebitamento.

Crif si allea con Neal & Massy e punta alla Giamaica ultima modifica: 2011-04-29T07:07:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: