Crimini informatici, intesa tra Abi e Viminale per la prevenzione

Nel corso di un incontro presso il dipartimento della pubblica sicurezza è stato raggiunto l’accordo che avrà valore triennale e che rafforza il consolidato rapporto di collaborazione tra banche e Polizia contro la cyber criminalità.

La nuova intesa consentirà di sviluppare nuove procedure per attuare “la migliore difesa della clientela dei servizi e dei sistemi bancari e finanziari, mettendo anzitutto a fattore comune, in tempo reale, ogni dato o informazione utile a prevenire e reprimere, con maggiori tempestività ed efficacia, i fenomeni delittuosi” si legge in una nota congiunta.

Il modello operativo di partnership pubblico-privato sarà poi esteso a tutti gli istituti di credito e alle aziende che erogano servizi telematici infrastrutturali nel settore bancario e finanziario.

Crimini informatici, intesa tra Abi e Viminale per la prevenzione ultima modifica: 2010-12-14T09:38:54+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: