Crisi, Adusbef e Federconsumatori: “Misure per la crescita e lo sviluppo devono essere le priorità del prossimo governo”

“Secondo le recenti rilevazioni dell’Onf, l’Osservatorio nazionale Federconsumatori, il costo complessivo delle bollette di acqua, energia elettrica, gas e rifiuti sfiora, per lo scorso anno, i 2.400 euro a famiglia – aggiungono le due associazioni -. A questo si aggiunge, come effetto della drammatica perdita di potere di acquisto dei cittadini, una contrazione dei consumi che nel biennio 2012-2013 raggiungerà il 6,1%. Tale situazione deriva non solo dalla generale crisi economica ma anche dalle politiche recessive messe in atto in questi anni e non può che ripercuotersi negativamente sulla fiducia dei consumatori, che a gennaio scende a quota 84,6: si tratta della cifra più bassa mai registrata dal 1996, anno di inizio delle serie storiche. Da tempo chiediamo che vengano varate misure concrete per la crescita ed ora, vista l’imminenza del voto, ci rivolgiamo al Governo che verrà eletto. Il prossimo esecutivo dovrà avere come priorità assoluta l’adozione di provvedimenti e investimenti per lo sviluppo, necessari per risollevare la nostra economia”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Crisi, Adusbef e Federconsumatori: “Misure per la crescita e lo sviluppo devono essere le priorità del prossimo governo” ultima modifica: 2013-01-31T13:12:05+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: