Crisi: aumentano le riconversioni di negozi, cantine e garage in loft e mini appartamenti

Comprare casa nonostante la crisi e garantirsi la proprietà delle famose “quattro mura” malgrado l’impennata dei prezzi, il credit crunch e le incertezze sul futuro. Pur di avere un tetto sopra la testa, da sempre gli italiani sono disposti a sacrifici enormi e prolungati, ripagati dal coronamento di un sogno che rappresenta per molti una sicurezza imprescindibile per il proprio futuro e la propria serenità.
Con i tempi che corrono la proverbiale capacità di adattamento degli abitanti del Belpaese è messa alla prova sempre più spesso, con risultati ed effetti a volte sorprendenti. E così negozi, garage e cantine, difficili da vendere e da affittare nell’attuale fase congiunturale, si trasformano in mini appartamenti e loft pronti per ospitare singoli e famiglie in cerca di una casa.
Secondo un’indagine del gruppo Immobiliare.it, gli annunci relativi a questo genere di spazi “secondari” che riportano la possibilità di riconversione in abitazione sono andati moltiplicandosi nell’ultimo periodo, fino a rappresentare il 12% del totale.

A rendere particolarmente appetibili questi generi di immobile è il loro taglio medio, compreso tra i 50 e i 100 metri quadrati: abbastanza per abitarci e vantaggioso dal punto di vista economico, considerato che il risparmio medio rispetto a un appartamento “tradizionale” si aggira intorno al 10%, sia sul prezzo al metro quadro sia sul canone d’affitto.

“La grande distribuzione sta soffocando il commercio al dettaglio – spiega Carlo Giordano, amministratore delegato di Immobiliare.it – e i negozi lungo le vie cittadine perdono di interesse, con un conseguente crollo della domanda per questi locali (-12% nell’ultimo anno, ndr). Da ciò deriva la loro trasformazione in loft cittadini, simili agli spazi industriali dismessi da cui da anni si ricavano abitazioni di pregio, ma molto più piccoli e centrali”.

I dati raccolti nel corso dell’indagine dimostrano il notevole incremento delle conversioni di negozi e garage: tra i 700.000 annunci presi in considerazione, la presenza di loft è cresciuta nell’ultimo anno mediamente del 5%, con picchi del 9% a Bologna e del 7% a Torino.

Una tendenza analoga si riscontra nelle riconversioni di vecchie soffitte in mansarde. La carenza di spazi nelle zone più centrali dei centri abitati e l’esigenza di aumentare i ricavi da parte dei proprietari fanno sì che molti locali usati in passato come depositi vengono trasformati in unità abitative, in cui la mancanza di alcuni servizi, come l’ascensore, permette a chi compra o affitta di risparmiare tra il 10 e il 20% rispetto a un appartamento nello stesso quartiere.  Stando ai numeri registrati, l’offerta delle mansarde è cresciuta di quasi il 7% rispetto a un anno fa, con picchi nelle città di medie dimensioni come Firenze (+10%) e Parma (+9%).  

Non sempre però le riconversioni possono essere eseguite in libertà. Per questo, avverte Giordano, quando di intende acquistare uno di questi immobili è necessario fare “attenzione ai vincoli che riguardano la categoria catastale dell’immobile che si intende acquistare”. Se si tratta di un loft, accatastato come C3, ad esempio non vi si potrà prendere la residenza ed ottenere un mutuo prima casa, mentre “se parliamo di una mansarda è da verificare che ci sia l’abitabilità e tenere a mente che, per via dei tetti spioventi, i metri quadri commerciali si riducono di molto rispetto alla superficie”.

Di seguito la riduzione dei prezzi di vendita e di affitto per mansarde e loft, rispetto a un appartamento tradizionale, in un campione delle città analizzate:

Vendita  euro / mq

Comune

Appartamento

Mansarda

Loft

Bologna

€         3.300

€       3.050

-8%

€    3.100

-6%

Brescia

€         2.850

€       2.450

-14%

€    2.500

-12%

Cagliari

€         2.700

€       2.200

-19%

€    2.400

-11%

Firenze

€         4.100

€       3.650

-11%

€    3.400

-17%

Genova

€         2.900

€       2.700

-7%

€    2.550

-12%

Milano

€         4.200

€       3.950

-6%

€    3.800

-10%

Napoli

€         3.300

€       2.950

-11%

€    2.800

-15%

Padova

€         2.850

€       2.450

-14%

€    2.400

-16%

Pisa

€         3.400

€       3.100

-9%

€    3.100

-9%

Roma

€         4.800

€       4.300

-10%

€    4.450

-7%

Torino

€         2.650

€       2.400

-9%

€    2.450

-8%

Verona

€         2.500

€       2.350

-6%

€    2.300

-8%


Affitto  bilocale euro / mese

Comune

Appartamento

Mansarda

Loft

Bologna

€            730

€           685

-6%

€ 675

-8%

Brescia

€            540

€           475

-12%

€ 465

-14%

Cagliari

€            550

€           485

-12%

€ 450

-18%

Firenze

€            840

€           695

-17%

€ 750

-11%

Genova

€            580

€           510

-12%

€ 540

-7%

Milano

€            840

€           760

-10%

€ 790

-6%

Napoli

€            540

€           460

-15%

€ 480

-11%

Padova

€            570

€           480

-16%

€ 490

-14%

Pisa

€            630

€           575

-9%

€ 575

-9%

Roma

€            820

€           760

-7%

€ 735

-10%

Torino

€            590

€           545

-8%

€ 535

-9%

Verona

€            520

€           480

-8%

€ 490

-6%

Crisi: aumentano le riconversioni di negozi, cantine e garage in loft e mini appartamenti ultima modifica: 2012-03-13T16:40:37+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: