Crisi, Federconsumatori e Adusbef: “Avviare con urgenza misure di sostegno alle famiglie e ai consumi”

Il potere di acquisto delle famiglie si contrae di giorno in giorno, hanno sottolineato le due associazioni di consumatori dal 2008 al 2012 la diminuzione ha segnato quota -13,2%; il 2013 si prospetta come un nuovo anno di rincari (secondo le stime dell’Onf, Osservatorio nazionale Federconsumatori la stangata per il biennio 2012-2013 è pari a +3.823 euro a famiglia); inevitabilmente, i consumi continuano a segnare una forte contrazione (pari al -4,7% solo nel 2012). Tutto ciò non fa altro che alimentare caduta della produzione industriale e, quindi, l’aumento della disoccupazione e della cassa integrazione. Un andamento estremamente grave, al quale il nostro Paese assiste inerme ormai da anni, come rileva la stessa Bce.

“In questa direzione dovrà operare chiunque assuma la responsabilità del nuovo governo. Affinché ripresa, crescita e sviluppo non rimangano vaghe intenzioni, ma si traducano in provvedimenti e misure concrete per dare un futuro al nostro Paese”, hanno dichiarato Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef. “In tal senso è fondamentale avviare con urgenza: misure di sostegno diretto alle famiglie a reddito fisso; una radicale rivisitazione dell’Imu sulla prima casa; un maggiore controllo sulla determinazione di prezzi e tariffe che, nonostante la continua contrazione dei consumi, proseguono ad aumentare, l’eliminazione dell’ulteriore aumento dell’Iva che avrà effetti catastrofici sull’andamento dei consumi e sull’intera economia; il rilancio degli investimenti per lo sviluppo tecnologico e la ricerca, fondamentali sul versante del lavoro, che dovrà essere una delle parole d’ordine per la ripresa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Crisi, Federconsumatori e Adusbef: “Avviare con urgenza misure di sostegno alle famiglie e ai consumi” ultima modifica: 2013-01-17T18:25:47+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: