Da Banca Carige 60 milioni alle vittime del terremoto

Banca Carige ha messo a disposizione un plafond di 60 milioni di euro destinato a sostenere economicamente tutti coloro che hanno subito danni a seguito del terremoto che ha colpito le province di Modena e Ferrara. Tali finanziamenti, prevedono condizioni favorevoli e potranno essere richiesti da privati e imprese danneggiati. L’istituto di credito genovese ha inoltre deciso di non applicare su tali prestiti nè diritti di istruttoria nè spese legate alla riscossione delle rate. Inoltre, per i rapporti già in essere con la propria clientela che abbia subito danni, Banca Carige ha anche disposto, per quanto riguarda i mutui erogati ai privati, la sospensione dell’intera rata del prestito per almeno 12 mesi, con possibilità di proroga della facilitazione alla scadenza per ulteriori 12 mesi.

Il piano di rimborso del mutuo verrà allungato del periodo di sospensione senza l’applicazione di interessi aggiuntivi, nè interessi di mora, commissioni o spesa alcuna. Gli interessi maturati nel periodo di sospensione verranno rimborsati a partire dal pagamento della prima rata successiva alla ripresa dell’ammortamento, con pagamenti periodici per l’intera durata del mutuo.

Per venire incontro alle imprese, è stata poi decisa la sospensione del pagamento della quota capitale delle rate di mutuo per 12 mesi, con possibilità di proroga della facilitazione per ulteriori 12 mesi. La durata del mutuo verrà prorogata per un periodo equivalente alla moratoria concessa, senza applicazioni di interessi aggiuntivi alle condizioni stabilite. Analoga iniziative viene infine adottata per i leasing immobiliari e mobiliari, per i quali viene introdotta la possibilità di fruire di una sospensione di 12 mesi con proroga per un ulteriore anno.

“Per ottenere il finanziamento o la moratoria delle rate abbiamo previsto procedure molto snelle”, ha spiegato il vice dg Rete di Carige, Gabriele Delmonte. “Imprese e privati potranno produrre una semplice autocertificazione per attestare i danni subiti. Il modulo è reperibile presso tutti i nostri sportelli. Banca Carige si augura che l’impegno immediato nei confronti della popolazione possa contribuire alla ripresa della normale attività delle aziende e alleviare il disagio di tante famiglie che si trovano a dover far fronte a danni spesso ingenti”.

Da Banca Carige 60 milioni alle vittime del terremoto ultima modifica: 2012-05-22T10:43:24+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: