Da Bnl il mutuo per chi vuole il variabile oggi e il fisso domani

Variabile per i primi due anni, e fisso per la durata residua del finanziamento. Il nuovo Mutuo 2 in 1 di Bnl gruppo BNP Paribas, permette di sfruttare gli attuali bassi livelli di mercato durante i primi anni del piano di ammortamento per poi affidarsi al tasso fisso bloccato ai valori di oggi, ai minimi storici.

 

Il finanziamento si rivolge a quanti sono attratti da un finanziamento a tasso variabile, per poter sfruttare al meglio il momento, ma non vogliono rinunciare alla sicurezza di gestire il bilancio familiare negli anni a venire, senza variazioni di rata. A ciò si aggiunge la possibilità di arrivare ad un massimo di 40 anni come durata del finanziamento.

Per chi volesse sostituire il mutuo in essere e sta valutando la portabilità, inoltre, Mutuo 2 in 1 “offre un duplice vantaggio: la riduzione della rata rispetto al mutuo originario, grazie al possibile allungamento della durata del finanziamento e alla convenienza dei tassi, e l’ulteriore risparmio nei primi due anni di rimborso – si legge in un comunicato della Bnl-. Nell’ipotesi di un mutuo di 100 mila euro, trentennale, la nuova offerta di BNL consente – per i primi due anni – una riduzione della rata di circa il 30%, rispetto all’importo di un normale finanziamento a tasso fisso”.

Le caratteristiche in sentesi del nuovo prodotto:

  • Il finanziamento coniuga la sicurezza del tasso fisso, bloccato ai valori di oggi, e la convenienza del variabile, per i primi due anni.
  • Un’innovazione di prodotto sostenuta da una campagna pubblicitaria, integrata e multimediale: è la storia di Sofia e Marco e del loro sogno di comprare casa.
  • Su “2in1.bnl.it” uno spazio per interagire con la storia e deciderne lo svolgimento, verificando la convenienza delle proprie scelte.
  • BNL, con questa nuova iniziativa, si pone ancora una volta come partner affidabile per la realizzazione dei progetti di vita dei clienti.