Da Cf Assicurazioni due nuovi prodotti per gli immobili in affitto

Locazione certa, si legge in un comunicato, è il prodotto che tutela il proprietario dell’immobile che decide di dare in affitto l’appartamento come abitazione ed è assicurato contro i rischi di mancato pagamento del canone da parte del conduttore, comprese tutte le spese legali necessarie alla gestione della morosità e non ultimo al ritorno in possesso dell’immobile.

Locazione Relax invece copre il locatario, e lo garantisce dall’impossibilità di far fronte al canone mensile per eventi come il decesso da infortunio, una invalidità grave da infortunio o malattia, e ancora di più dalla perdita dell’impiego, garanzia che in questo momento storico rappresenta una valida ancora di salvezza. La centralità della famiglia, del cliente, l’analisi dell’andamento del mercato immobiliare, e la partnership ormai consolidata tra il Gruppo Tecnocasa e CF Assicurazioni hanno reso possibile l’incontro tra domanda ed offerta, con l’obiettivo di risolvere quelli che sembravano problemi irrisolvibili dell’attuale contesto socio economico.

Ma anche per chi intende acquistare oggi c’è il prodotto su misura a garanzia di un compromesso d’acquisto che per gravi motivi non possa essere onorato. La polizza “ComePromesso” tutela il potenziale acquirente dell’immobile che pur sottoscrivendo un preliminare di acquisto, per cause indipendenti dalla sua volontà, non è più in grado di rispettare: decesso da infortunio, una invalidità grave da infortunio o malattia, la perdita dello stipendio o se libero professionista degli introiti, per arrivare alla perdita dell’impiego, garanzia che riscontra un grado di sensibilità molto elevato del cliente Tecnocasa. “ComePromesso” prevede il pagamento della caparra versata in luogo dell’acquirente, e il rimborso delle spese per commissioni da versare all’agenzia immobiliare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Da Cf Assicurazioni due nuovi prodotti per gli immobili in affitto ultima modifica: 2013-01-29T15:54:03+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: