Daniela Zancan, direttore commerciale di Futuro (gruppo Compass): “Ecco i dettagli del progetto Compass Quinto”

386

Daniela Zancan, Compass Quinto“Questo nuovo progetto abbraccia l’esigenza di Compass di voler continuare il percorso di crescita all’interno di un comparto strategicamente fondamentale come quello della cessione del quinto. Sulla base dell’attuale contesto di mercato, Compass Quinto, che fa leva sulla specializzazione di prodotto e sulla riconoscibilità e attrattività del marchio, rappresenta la miglior soluzione per rafforzare la leadership del gruppo e per offrire alla rete agenziale un’opportunità di sviluppo imprenditoriale di sicuro interesse”. Daniela Zancan, direttore commerciale di Futuro s.p.a., società di Compass specializzata in cessione del quinto e responsabile del governo della nuova rete Compass Quinto, illustra i dettagli di questa iniziativa.

Avete annunciato che entro giugno 2020 apriranno 80 punti vendita Compass Quinto. Come saranno organizzati e come funzioneranno?
Le agenzie autorizzate Compass Quinto saranno negozi finanziari, brandizzati e ben visibili, che accoglieranno la clientela dal lunedì al venerdì, 9.00-13.00 e 14.30 -18.00 e il sabato mattina. Sarà possibile offrire una vasta gamma di prodotti finanziari: prima di tutto cessione del quinto, ma anche prestiti personali, carte di credito e mutui. Le agenzie avranno a disposizione sistemi operativi dove potranno effettuare il caricamento delle pratiche e un sistema gestionale per la lavorazione delle opportunità di business messe a loro disposizione dalla società.

Come avverrà il recruiting delle persone che faranno parte della rete di Compass Quinto?
Una parte delle nuove agenzie sarà aperta dagli attuali agenti che operano sotto il brand Equilon e che, a seguito del roadshow di presentazione del progetto, avvenuto fra maggio e giugno 2019, hanno deciso di intraprendere questa nuova avventura. L’altra parte sarà invece frutto di un’attività di scouting che ha preso il via in queste settimane e che sarà orientata a selezionare nuova forza commerciale per garantire un’adeguata copertura nazionale. Il profilo ideale dell’agente Compass Quinto prevede, prima di tutto, un’approfondita conoscenza del prodotto cessione del quinto e dei relativi meccanismi di promozione ed offerta. Ricerchiamo, quindi, agenti in attività finanziaria con forte spirito imprenditoriale e ottime capacità organizzative, tali da gestire al meglio sia le attività quotidiane all’interno dei negozi finanziari, sia le diverse opportunità messe a disposizione da Compass per acquisire nuova clientela. Rappresentano, inoltre, un valore aggiunto esperienze pregresse nell’ambito dei prodotti di credito classico con specifico riferimento al prestito personale.

Che previsioni avete per il periodo successivo a giugno 2020?
Il nostro esercizio fiscale è appena iniziato e il progetto è stato lanciato da pochi giorni: è quindi certamente prematuro prevedere quale possa essere lo sviluppo post giugno 2020. La nostra ambizione è in ogni caso quella di potenziare la rete per riuscire a garantire il miglior presidio possibile a livello nazionale.

Leggi anche:
Cessione del quinto, entro giugno 2020 apriranno 80 punti vendita Compass Quinto