Dedemo, Fiaip: “Fondamentale far leva sugli stranieri per farli investire in Italia”

Fiaip LogoIl ruolo fondamentale della politica nel rilancio del settore immobiliare. A parlarne è Raffaele Dedemo vicepresidente della Fiaip, Federazione italiana agenti immobiliari professionali, nel corso del live di ieri, giovedì 17 marzo, che ha riaperto la stagione di Retv, la web tv dedicata al real estate italiano, condotta da Diego Caponigro, esperto di digitale nell’immobiliare e Gerardo Paterna, blogger e consulente immobiliare.

La trasmissione è partita dall’operato del senatore Vincenzo Gibiino, che ha ripristinato l’Osservatorio parlamentare per il mercato immobiliare, strumento che vuole avvicinare ancor più la politica al mercato immobiliare, favorendo iniziative per la tutela delle fasce deboli, per una maggiore trasparenza di mercato e per il rilancio di un settore vitale per l’Italia.

Tra i benefici di questa iniziativa, un’accresciuta visibilità al mattone made in Italy per essere attrattivi verso gli investitori stranieri, proprio come accade in molti altri paesi europei che stanno adottando misure e proponendo incentivi in tale direzione.

“È oggi fondamentale far leva sugli stranieri per farli investire in Italia. Quest’ultimi infatti, oltre a comprare immobili comprano anche la bellezza del nostro Paese. Il problema è che spesso gli stranieri non acquistano tramite veri e propri agenti immobiliari ma tramite abusivi che a malapena masticano l’inglese”, ha spiegato Dedemo.

Dal 2009 Dedemo ha rapporti molto stretti con agenti immobiliari statunitensi che, a differenza di quanto avviene in Italia, godono di un’autorevolezza significativa. È proprio per questo che la Fiaip spinge per una norma che andrebbe a certificare la professione dell’agente immobiliare attraverso percorsi formativi obbligatori e riconosciuti.

Altra anticipazione è che la Fiaip è in prima fila per creare una rete sinergica europea che metta in relazione oltre 300.000 agenti immobiliari, consentendo loro un maggiore scambio di informazioni e referenze attraverso l’adozione dell’Mls (Multiple listing service).

Sempre su questa strada, ha concluso Dedemo: “La confederazione europea sta lavorando alla realizzazione di un vero e proprio vademecum finalizzato a evidenziare le differenze in materia immobiliare tra l’Italia e i Paesi stranieri”.

Dedemo, Fiaip: “Fondamentale far leva sugli stranieri per farli investire in Italia” ultima modifica: 2016-03-18T19:31:31+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: