Deposito Sicuro: si arricchisce l’offerta di Banca Marche

Banca Marche ha deciso di potenziare i servizi offerti da Deposito Sicuro, il conto di deposito online che da oggi offre anche la possibilità di vincolare i propri risparmi a 6, 12 e 18 mesi, usufruendo di un tasso d’interesse  più remunerativo.

I sottoscrittori di Deposito Sicuro potranno infatti scegliere di attivare un vincolo su tutta la cifra depositata o solo su una parte della giacenza. Il conto vincolato a 6 mesi garantirà un tasso lordo annuo del 3,60%, quello a 12 mesi un tasso lordo annuo del 4%, mentre il deposito vincolato a 18 mesi darà un tasso d’interesse del 4,25% lordo annuo. Il tasso d’interesse per il deposito senza vincoli rimane confermato al 3,25% lordo annuo per sei mesi.

Attivare i vincoli non comporterà alcuna spesa, mentre per sottoscrivere un vincolo, basterà, una volta attivato Deposito Sicuro, seguire la procedura guidata nella propria area riservata del sito. Le somme vincolate saranno disponibili solo alla scadenza, mentre nella versione libera, cioè senza vincoli, i soldi rimarranno sempre a disposizione del risparmiatore, che potrà ritirarli in qualsiasi momento senza alcuna penale.

Il versamento minimo per Deposito Sicuro, in tutte le sue versioni, vincolate o non, è di 5 mila euro, mentre quello massimo è pari a un milione. Nel caso di attivazione di più vincoli, la giacenza totale di ogni cliente (intesa come somma del saldo di Deposito Sicuro e delle somme vincolate) non dovrà scendere sotto a 5mila euro e non dovrà superare il milione di euro. Il conto Deposito Sicuro, sia nella formula vincolata sia in quella libera, non ha spese di apertura, di gestione e di chiusura. Il cliente non paga nemmeno l’imposta di bollo, che è a carico di Banca Marche. Deposito Sicuro è riservato esclusivamente ai nuovi clienti del gruppo Banca Marche.

Deposito Sicuro non è un conto corrente tradizionale, ma un conto di deposito con operatività limitata, sono ammessi quindi solo movimenti di accredito e di addebito tramite bonifico. Per aprire Deposito Sicuro è necessario avere un conto corrente di appoggio.

Deposito Sicuro: si arricchisce l’offerta di Banca Marche ultima modifica: 2011-08-31T16:05:32+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: