Draghi, Bce: “In Europa ancora differenze nell’erogazione di prestiti a famiglie e imprese”

Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea

Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea

All’interno dell’Eurozona è stata ormai superata la “frammentazione finanziaria” tra i vari Paesi, sebbene continuino a registrarsi differenze nell’erogazione dei prestiti delle banche a famiglie e imprese. Proprio sull’erogazione del credito “i progressi sono stati più lenti, dato che si osservano miglioramenti solo adesso”. Lo ha dichiarato il presidente della Bce Mario Draghi. Per quanto riguarda gli andamenti recenti dei prezzi delle case in alcune parti della zona euro, Draghi ha spiegato che “è prematuro parlare di bolla immobiliare e che la risposta a problemi locali deve essere locale, con gli strumenti di politica prudenziale”.

Draghi, Bce: “In Europa ancora differenze nell’erogazione di prestiti a famiglie e imprese” ultima modifica: 2014-03-03T19:33:37+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: