Elezioni Oam 2021, istruzioni per l’uso. I membri rinnovabili e non del comitato di gestione

Entro il 5 maggio si aprirà la prima tornata di votazioni per il rinnovo delle cariche dei componenti del comitato di gestione e del collegio sindacale dell’Oam (Organismo agenti e mediatori creditizi), nonché dei rispettivi presidenti. Il presidente ad interim Michele Faldella ha infatti convocato per il prossimo 28 aprile i consigli ristretti dei partecipanti per la presentazione delle liste dei candidati. Tra questi ultimi verranno individuati i nominativi da votare nella seconda tornata elettorale.

CHI PUÒ VOTARE

Voteranno agenti in attività finanziaria e nei servizi di pagamento (sia le persone fisiche che i rappresentanti legali delle persone giuridiche) e i legali rappresentanti dei mediatori creditizi.

Non sono chiamati a esprimere la preferenza di voto gli iscritti al registro degli operatori compro oro e dei cambiavalute.

Fra gli iscritti all’elenco degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi non votano i soggetti iscritti in data successiva al 15 aprile 2021, indipendentemente dalla data di presentazione della domanda, e i soggetti che vengano cancellati dagli elenchi dopo il 15 aprile 2021.

PER CHI SI VOTA

Si vota per eleggere, tra le liste presentate dai partecipanti (le associazioni o federazioni partecipanti all’Oam), i candidati che saranno successivamente votati dai consigli ristretti nel secondo turno di votazioni.

Comitato di Gestione

Il comitato di gestione è l’organo di gestione dell’Oam. È composto da un rappresentante del ministero dell’Economia e delle Finanze e da 3 a 5 membri, tra i quali è eletto il presidente. I membri possono svolgere al massimo tre mandati. I componenti attuali sono stati nominati il 23 aprile 2018 dal consiglio dei partecipanti (ex assemblea degli associati) e sono:

  • Carlo Dorati – rinnovabile;
  • Michele Faldella (presidente ad interim) – presidente ad interim, giunto al terzo mandato e dunque non più rinnovabile;
  • Vito Torelli – rinnovabile;
  • Isabella Fontana, in rappresentanza del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Collegio sindacale

Il collegio sindacale è l’organo di vigilanza dell’Oam. È composto da tre membri effettivi, dei quali uno con funzioni di presidente, e da due sindaci supplenti eletti dal consiglio dei partecipanti. I componenti del collegio sindacale restano in carica tre anni e sono rieleggibili.
Attualmente è composto da:

  • Mario Civetta, presidente;
  • Christian Bianchi, sindaco effettivo;
  • Antonio Chirico, sindaco effettivo;
  • Daniele Cauzillo, sindaco supplente;
  • Bernardino Cordeschi, sindaco supplente.

LE LISTE

Il 28 aprile verranno presentate al presidente Faldella le liste dei partecipanti, cioè delle associazioni o federazioni che partecipano all’Oam, e cioè:

  • Partecipanti A: le associazioni o federazioni rappresentative di banche, intermediari finanziari, istituti di moneta elettronica e istituti di pagamento;
  • Partecipanti B: le associazioni o federazioni rappresentative di agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi.

COME SI VOTA

Elettori persone giuridiche

Ciascun elettore persona giuridica può esercitare il diritto di voto in ciascuna lista: lista comitato 1, lista comitato 2 e lista presidente collegio sindacale. Può esprimere una preferenza per un candidato.

Ciascun elettore persona giuridica ha a disposizione cinque voti per lista, a cui si aggiungono ulteriori cinque voti per ogni 100 dipendenti o collaboratori comunicati all’Oam di cui si avvale. I voti societari vengono assegnati per la totalità a un unico candidato scelto per ciascuna lista.

Elettori persone fisiche

Entro il quindicesimo giorno successivo alla data di indizione delle elezioni, l’ufficio elettorale redige la lista degli elettori attivi. Gli iscritti possono proporre reclamo contro gli esiti delle comunicazioni entro i successivi 3 giorni. Il reclamo deve essere inoltrato all’ufficio elenchi dell’Oam, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, accompagnato da documento identificativo dell’istante e deve essere adeguatamente motivato.

COME SI VOTA

L’elettore esercita il diritto di voto effettuando un unico accesso alla piattaforma elettorale, ed esprime una preferenza per ognuna delle liste a disposizione: lista comitato 1, lista comitato 2 e lista presidente collegio sindacale.

Maggiori chiarimenti sono disponibili nella sezione Guida – elezioni sul sito dell’Oam e Faq elezioni sul sito dell’Oam.