Enasarco, contributo di 1.000 euro per l’acquisto di vetture ecologiche

8

Enasarco LogoUno dei principali asset strategici che l‘attuale dirigenza Enasarco vuole realizzare riguarda il rafforzamento del panorama delle prestazioni integrative e l’implementazione di una nuova prestazione nella forma del contributo spese per l’acquisto di autovetture ecologiche, per un investimento totale di 2 milioni di euro.

Una linea d’azione confermata nel consiglio di Amministrazione Enasarco, tenutosi il 13 febbraio, con l’approvazione del nuovo regolamento sulle prestazioni integrative previdenza 2019. Particolarmente innovativa appare la previsione del contributo di 1.000 euro per l’acquisto di nuovi veicoli c.d. “euro 6”, categoria più avanzata e unico lasciapassare per la libera circolazione europea. L’Europa, infatti, nel corso degli ultimi anni ha rivisto totalmente le norme sull’inquinamento, soprattutto a seguito del c.d. diselgate, predisponendo attraverso specifiche direttive il taglio del 35% delle emissioni di CO2 entro il 2030.

Altra importante previsione nel regolamento Enasarco, riguarda la rimozione del valore Isee come soglia di accesso alle prestazioni integrative, per il quale verrà, invece, preso a riferimento il reddito annuo lordo, nell’ottica della semplificazione e dell’ampliamento dei beneficiari delle prestazioni.