Enasarco, ex dirigenti condannati a risarcire l’ente

EnasarcoI giudici di primo grado del Tribunale di Roma hanno condannato C. F. M. e M. D. V., ex dirigenti dell’Enasarco, a risarcire i danni arrecati nella vicenda della cessione ad Elliott del claim di Enasarco verso Lehman Brothers.

“Nel verdetto -si legge in una nota dell’ente – è stato dichiarato l’inadempimento di M. e D. V. rispetto alle obbligazioni contrattuali derivanti dai rapporti di lavoro con la Fondazione Enasarco e il diritto di quest’ultima al risarcimento dei danni. M. è stato condannato al pagamento di 53.385,82 euro oltre gli interessi e D. V. al pagamento di 28.328,74 euro, sempre escludendo gli interessi. La compagnia assicurativa che offriva la copertura agli ex dirigenti per i danni contrattuali, invece dovrà versare un ammontare pari a 1.204.676,32 euro, derivante dagli importi dovuti dagli ex dirigenti”.