Eqt acquisisce Idealista da Apax per 1,3 miliardi

Idealista LogoIl fondo Eqt Ix ha siglato un accordo per acquisire la società Idealista a un prezzo di 1,3 miliardi di euro dai fondi gestiti da Apax Partners e dal management. Il management, spiega una nota, reinvestirà in misura rilevante nella società, mentre Eqt Ix avrà una partecipazione di maggioranza. Il management team di idealista, compreso il fondatore e amministratore delegato, Jesús Encinar, rimarrà alla guida della Società basandosi sul forte track record nella crescita e nell’innovazione.

Fondata nel 2000 e con sede a Madrid, in Spagna, idealista supporta circa 40.000 agenti immobiliari e conta 38 milioni di visitatori unici mensili in Europa meridionale attraverso un marketplace di annunci on line per acquirenti e venditori d’immobili. La piattaforma della società e la sua vasta gamma di servizi digitali (tra i quali, per esempio, gli strumenti per il crm, l’analisi dei dati e l’intermediazione ipotecaria online), contribuiscono a rendere più efficienti le transazioni immobiliari e rendono idealista il portale di riferimento in Spagna, Italia e Portogallo per potenziali acquirenti e venditori d’immobili.

Eqt Ix sosterrà la crescita di idealista e la continua ricerca dell’eccellenza commerciale attraverso l’investimento nella piattaforma digitale della Società e lo sviluppo dell’offerta di servizi di valore aggiunto per gli agenti immobiliari. idealista potrà fare leva sulle competenze digitali e tecnologiche di Eqt, sulla sua operatività globale e sul suo network di consulenti. Eqt sosterrà i piani di idealista in collaborazione con i soci fondatori e il management team con l’obiettivo di aumentare la penetrazione nei principali mercati in cui la società è presente e rafforzare la posizione di leader del settore e piattaforma on line per gli annunci immobiliari nell’Europa meridionale.

“Idealista rappresenta un investimento strategico in uno dei principali settori di Eqt – ha sottolineato Bert Janssens, partner e global co-head Tmt di Eqt Partners e consulente per gli investimenti di Eqt Ix -. Questa operazione è in linea con l’obiettivo di Eqt d’investire in aziende ad alta crescita e di collaborare con un management team di livello mondiale. Siamo impressionati dalla posizione di leader del mercato che idealista ha costruito negli ultimi venti anni ed Eqt è fiera di poter sostenere la società e il suo management team in questa nuova fase di crescita”.

“Eqt ritiene che idealista abbia il potenziale per crescere a un ritmo accelerato – ha aggiunto Carlos Santana, amministratore delegato e responsabile in Eqt Partners di Eqt Private Equity Spagna, consulente per gli investimenti di Eqt Ix -. Insieme a Jesús e al management team, Eqt sosterrà l’ulteriore espansione nei principali mercati di presenza e consoliderà la leadership in Europa meridionale. L’investimento in idealista dimostra, ancora una volta, l’impegno di Eqt a cogliere opportunità d’investimento nella regione”.

Jesús Encinar, amministratore delegato di idealista, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con Eqt e impazienti di lavorare con loro nei prossimi anni. La profonda esperienza di Eqt nel settore immobiliare e negli annunci online, la presenza in Spagna e Italia e l’ampia rete di consulenti, saranno per noi elementi di grande valore aggiunto e la chiave del nostro futuro successo. idealista e Eqt condividono cultura e passione per la crescita e questo ha rappresentato un elemento decisivo per me e il mio team nella decisione di collaborare con loro”.

In linea con l’impegno a investire in imprese sostenibili, Eqt accelererà la crescita di idealista grazie alla sua capacità di sostenere l’innovazione tecnologica locale e industriale facendo leva sul suo ruolo d’intermediario chiave nella catena di valore delle transazioni immobiliari. Supportando gli agenti immobiliari nel passaggio dalle transazioni off line a quelle on line e garantendo transazioni efficienti tra proprietari e venditori, idealista contribuisce principalmente all’undicesimo Obiettivo dello Sviluppo Sostenibile.

Si prevede che l’operazione, soggetta alle abituali approvazioni, sia perfezionata nel dicembre 2020. Nell’operazione Eqt è stata assistita da Allen & Overy per la consulente legale, PwC per la consulenza nella financial & due diligence e Freshfields per la consulenza fiscale, mentre Evercore ha svolto il ruolo di consulente finanziario per idealista.

In seguito a questa transazione, il fondo Eqt Ix risulterà investito per il 10-15 per cento della dotazione di capitale.

Eqt
Eqt è un investitore globale che opera in diverse aree con una dotazione di capitale di oltre 62 miliardi di euro e circa 40 miliardi di euro di patrimonio gestito attraverso 19 fondi. I fondi Eqt hanno in portafoglio partecipazioni in aziende europee, del continente Asia-Pacifico e del Nord America con un fatturato totale di oltre 27 miliardi di euro e circa 159.000 dipendenti. Eqt collabora con le società in portafoglio per conseguire crescita sostenibile, eccellenza operativa e leadership di mercato.