Europ Assistance e Getmycar lanciano la prima assicurazione per la sharing mobility peer to peer

Europe Assistance LogoCopertura totale attiva dall’inizio alla fine della condivisione, copertura Kasko e assistenza legale. Sono solo alcune delle caratteristiche dell’innovativa soluzione, risultato della collaborazione tra Europ Assistance Italia (Gruppo Generali) e GetMyCar, start up fondata da ParkinGO che mette in contatto i privati che necessitano di un’automobile con altri privati che vogliono condividere la propria auto nei periodi di non utilizzo, pensata per offrire il massimo della tutela e delle garanzie sia ai proprietari che agli utilizzatori dei mezzi disponibili sulla piattaforma www.getmycar.com.

Le tutele per il proprietario prevedono l’assicurazione Kasko, quella contro furto e incendio, eventi naturali, sociopolitici e atti vandalici, così come la copertura dell’aumento di classe (meccanismo bonus malus) fino a un massimo di 500 euro in caso di attivazione della polizza Rca a primo rischio già attiva sul veicolo. Qualora vengano avanzate richieste di risarcimento extracontrattuali per danni è inoltre compresa la tutela legale, attivabile entro tre mesi dal sinistro e che prevede l’indennizzo delle spese del procedimento, del legale e delle necessarie azioni per il recupero della documentazione probatoria.

Tutte le proposte, divise in tre livelli (silver, gold e platinum) garantiscono il medesimo livello di copertura tanto per il proprietario del veicolo quanto per il driver, e includono sempre la polizza assicurativa gratuita, l’assistenza stradale e la tutela legale. Il driver che utilizza il mezzo può, da parte sua, contare su una responsabilità economica limitata alla franchigia concordata, abbattibile con un upgrade durante l’acquisto del servizio. 

Proprietari e driver possono interfacciarsi direttamente con Europ Assistance grazie a una linea dedicata e avranno anche un interlocutore privilegiato in GetMyCar per qualsiasi esigenza.

“Con l’evoluzione del settore della sharing mobility, serviva una soluzione assicurativa nuova, slegata dalla logica del possesso continuativo dell’auto, in grado di offrire il massimo delle garanzie tanto al proprietario quanto all’utilizzatore del mezzo e, al tempo stesso, consentire al cliente di vivere un’esperienza unica. Siamo orgogliosi di essere stati noi, insieme a Europ Assistance, a lanciare sul mercato questa nuova soluzione, di fatto la prima pensata appositamente per il settore della sharing mobility peer to peer – ha dichiarato Giuliano Rovelli, presidente e amministratore delegato di GetMyCar –. Di fatto, si tratta di una copertura totale perché viene attivata dall’inizio alla fine della condivisione, e in più aggiunge all’Rca tutte le garanzie per diventare una Kasko, coprendo anche l’eventuale aumento di classe, in caso di incidenti”.

“Siamo alla costante ricerca di soluzioni che incontrino nuove tendenze in fatto di mobilità e, nel rispetto della nostra mission, siano adatte a risolvere qualsiasi difficoltà delle persone – ha aggiunto Luca Pelizzari, head of automotive di Europ Assistance Italia –Quello della mobilità condivisa è un contesto in continuo mutamento e, in quanto leader nel settore, sta a noi dare la possibilità a chi sceglie una delle tante soluzioni di car sharing oggi disponibili, di essere coperti e garantiti con la massima serenità. Per questa operazione, sul cui sviluppo abbiamo lavorato con una delle start up più moderne e dinamiche in fatto di mobilità nel nostro Paese, abbiamo messo a disposizione il meglio delle nostre risorse, la capacità di studio del mercato e di clienti sempre più esigenti, e quel senso di innovazione che ci rende a prova di futuro”.

Europ Assistance e Getmycar lanciano la prima assicurazione per la sharing mobility peer to peer ultima modifica: 2018-03-28T13:13:44+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: