Experian, indagine sulla Facebook Generation

Ecco nel dettaglio quanto emerge dall’analisi di Experian, su un campione di ragazzi inglesi:

  • appartengono a nuclei familiari con un reddito complessivo medio annuo contenuto, attorno a 19 mila sterline (22 mila euro);
  • mostrano interesse per gli strumenti di finanziamento e pagamento più agili: circa il 64% di essi ha fruito negli ultimi due anni di finanziamenti (es. per l’acquisto a rate di auto, moto, PC e così via) e il 94% risulta avere un conto corrente bancario;
  • non sorprendono, per ragioni anagrafiche, nel loro relativo basso utilizzo di mutui casa (21% contro il 38% del totale degli adulti), ma brillano per l’uso degli scoperti di conto corrente autorizzati, cui hanno accesso nel 72% dei casi e che utilizzano nel 54% dei casi (contro il 34% del totale degli adulti);
  • detengono carte di credito in misura inferiore di tutta la popolazione adulta (78%), ma in proporzione crescente e oramai importante (59%): la quota di giovani che l’ha richiesta o rinnovata negli ultimi 2 anni è pari al 64%, contro il 47% del totale degli adulti.
Experian, indagine sulla Facebook Generation ultima modifica: 2011-11-11T14:56:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: