Fed, a fine marzo termina il programma di acquisto di mutui cartolarizzati

{jcomments on}Tutto questo avrà come conseguenza che investitori, acquirenti di case, e in generale tutto il mercato immobiliare, osserveranno con ansia come si muoverà il settore mutui senza il supporto della Fed.

Che cosa ha fatto la Fed per nel settore mutui?
La Banca Centrale ha annunciato nel novembre 2008 che avrebbe acquistato fino a $ 500 miliardi di mutui cartolarizzati da Fannie Mae, Freddie Mac e Ginnie Mae, ma a marzo 2009 ha annunciato che l’ammontare di questi mutui sarebbe più che duplicato fino a $ 1.250 miliardi. L’obiettivo della Fed con questa operazione è stato di aumentare la disponibilità di credito per l’acquisto di case e quindi di sostenere in generale lo sviluppo del mercato immobiliare. Questa azione da parte della Fed si è tradotta nell’ultimo anno e mezzo in un abbassamento dei tassi di interesse sui mutui e in una maggiore fiducia al mercato immobiliare e creditizio.

Fed, a fine marzo termina il programma di acquisto di mutui cartolarizzati ultima modifica: 2010-03-21T20:51:35+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: