Fed, Kaplan: “Due ulteriori rialzi entro la fine dell’anno”

Federal Reserve Fed

La sede della Fed a Washington

Due ulteriori rialzi dei tassi entro dicembre da parte della Federal Reserve sono una linea guida ancora valida. È quanto ha dichiarato il presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan.

“Se l’economia si sviluppa un po’ più lentamente, allora potremo farne di meno – ha sottolineato l’economista nel corso di un’intervista a Bloomberg Tv -. E se l’economia andasse con maggiore forza, potremo fare un rialzo in più”.

La banca centrale statunitense ha alzato i tassi in due delle suoi ultimi tre meeting.

Il numero uno della Fed di Dallas ha precisato che quest’anno potrebbe essere quello giusto per ridurre il volume del bilancio della banca, aggiungendo che qualsiasi mossa in tal senso dovrebbe essere anticipata al mercato con almeno un paio di mesi d’anticipo.

Il bilancio della Federal Reserve è attualmente di 4.500 miliardi di dollari, espanso per allargare la base monetaria e dare stimolo all’economia in risposta alla crisi finanziaria.

Secondo il Bloomberg’s World Interest Rate Probability le aspettative del mercato in merito a un nuovo rialzo dei tassi a giugno sono passate dal 66.5% di una settimana fa al 47% attuale. A cambiare le prospettive sulle prossime mosse della Fed sono stati gli ultimi dati relativi all’inflazione, che nella sua componente core è tornata a marzo a scendere dello 0,1%, come non accadeva dal gennaio del 2010.

Fed, Kaplan: “Due ulteriori rialzi entro la fine dell’anno” ultima modifica: 2017-04-21T09:37:03+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA