Federconfidi, Paolo Saini entra nel consiglio direttivo

Federconfidi LogoFederconfidi LogoFederconfidi LogoFederconfidi LogoPaolo Saini è entrato nel consiglio direttivo di Federconfidi, la federazione che riunisce a livello nazionale tutti i consorzi fidi di emanazione confindustriale. L’imprenditore ferrarese, titolare di Sate Italia e già presidente di Confidi Romagna e Ferrara, è stato nominato, si legge in un articolo di Estense.com, dall’assemblea annuale e resterà in carica per il triennio 2014-2017.

“L’accesso al credito – ha commentato Saini secondo quanto riferisce il quotidiano – è un tema sempre più cruciale e il compito dei consorzi fidi è oggi decisivo tanto per le aziende in difficoltà quanto per quelle che vogliono investire per agganciare la ripresa. Per questo il sistema dei confidi deve essere potenziato, a fianco del Fondo centrale di garanzia, e ottenere le risorse necessarie per operare, a partire dai 225 milioni per rafforzare i patrimoni promessi con la legge di stabilità dell’anno scorso e non ancora erogati. Oggi più che mai le imprese hanno bisogno di un supporto concreto nel loro rapporto con gli istituti di credito, che negli ultimi anni, data anche la situazione di crisi e le nuove regole, hanno introdotto regole più rigide per la concessione del credito”.

A settembre è previsto il consiglio direttivo di Federconfidi, nel corso del quale il quale i 15 membri per il triennio 2014-2017 procederanno all’elezione del presidente e dei vice presidenti.

Federconfidi, Paolo Saini entra nel consiglio direttivo ultima modifica: 2014-08-07T08:49:34+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: